Golden Milk: i benefici di latte e curcuma

Rafforza il sistema immunitario, facilita i processi digestivi e riduce i crampi dovuti al ciclo mestruale: scopri tutte le proprietà del Golden Milk

Conosciuto anche come latte d’oro, il Golden Milk è una bevanda a base di latte e curcuma molto utilizzata nella medicina ayurvedica e ora diffusasi anche nei paesi occidentali.

Gran parte del suo merito lo deve alla curcuma, spezia orientale dal colore giallo oro e dal gusto non invadente, che contiene un principio attivo, la curcumina, che ha molteplici e benefiche proprietà: antiossidanti, antinfiammatorie, depurative, antispastiche e di rinforzo per il sistema immunitario.

Il Golden Milk viene consigliato soprattutto a chi soffre di problemi alle articolazioni, ma gli ambiti di applicazione di questa bevanda sono davvero innumerevoli: scopriamo quali!

Combatte i malanni di stagione

Il Golden Milk è considerato benefico, soprattutto durante i mesi freddi, per alleviare i disturbi respiratori e i malanni di stagione, come il mal di gola e la sinusite.

Particolarmente utile, poi, in caso di tosse e raffreddore per via delle sue spiccate proprietà antibatteriche e antivirali.

Contribuisce a lenire i dolori articolari

Come detto, questa è l’indicazione terapeutica prevalente del Golden Milk, la cui assunzione viene consigliata soprattutto per alleviare i dolori articolari o muscolari e in generale i disturbi che interessano le articolazioni.

La curcuma, infatti, è non solo considerata un efficace antinfiammatorio naturale, ma anche un rimedio ottimo per lubrificare le giunture e la colonna vertebrale.

Allevia i crampi mestruali

Oltre che metterti un po' di malumore, il ciclo mestruale ti provoca particolari crampi e dolori al basso ventre? Anche per questo il Golden Milk può esserti d'aiuto.

Non solo le bevande calde in generale attenuano i crampi muscolari, ma la curcuma presente nel "latte dorato" funziona come efficace antispasmodico naturale in grado di ridurre i fastidi dovuti alle mestruazioni, senza dover ricorrere ai farmaci tradizionali.

Migliora la digestione

Anche per il nostro apparato digerente il Golden Milk può essere un vero toccasana!

Esso infatti favorisce i processi depurativi del fegato, migliorando la funzionalità epatica, la digestione e favorendo la produzione di bile, fondamentale per digerire e assimilare gli alimenti in modo corretto.

Inoltre ha un'influenza positiva sulla salute intestinale e aiuta a prevenire alcuni disturbi quali ulcere, colite e indigestione.

Rinforza il sistema immunitario

Tra le proprietà benefiche della curcuma, ingrediente chiave del Golden Milk e anche del curry, vi è anche la capacità di stimolare le difese immunitarie del nostro organismo.

Avere un sistema immunitario in buono stato è una condizione fondamentale per il nostro corpo, che può così difendersi in modo tempestivo ed efficiente dalle malattie, dalle infezioni e dai virus.

Ricetta

Per preparare il Golden Milk occorrono:

- 2 tazze di latte a scelta tra vaccino e vegetale

- 1 cucchiaino di curcuma

- 1/2 cucchiaino di cannella

- un pizzico di pepe nero

- una fetta di zenzero fresco sbucciato o 1/4 di cucchiaino di zenzero in polvere

- 1 cucchiaino di miele grezzo (facoltativo)

Frulla tutti gli ingredienti fino ad ottenere una consistenza morbida e vellutata, quindi versa il composto in un pentolino e riscaldalo per 3-5 minuti a fuoco medio, in modo tale che la bevanda risulti calda ma non bollente.

Riproduzione riservata