I benefici dell'amore

Parlare d'amore rende immediatamente più ottimisti e pieni di energia. Sì, perché si tratta di uno di quegli argomenti che, nonostante sia spesso legato a sofferenze e (quasi) drammi, riescono a smuovere energie, pensieri e sensazioni ineguagliabili in una manciata di secondi.

Innamorarsi fa bene ed è bellissimo, non sempre ovviamente. In linea di massima, perdere la testa per qualcuno diventa benefico se il qualcuno in questione contraccambia il sentimento. Ma se andiamo a fondo del concetto di amore, infatuarsi e non essere corrisposti (o anche innamorarsi di uno sconosciuto) può far comunque bene poiché l'amore dovrebbe (in linea teorica) essere un sentimento incondizionato.

Poniamo quindi il caso che vi siate appena innamorate follemente oppure che lo siate da anni. O, ancora, che abbiate perso la testa per un bell'uomo sconosciuto (si spera ancora per poco) o per qualcuno che ancora non si è accorto di voi.

E poi, scopriamo insieme 4 buoni motivi per vagare con il naso all'insù e gli occhi a forma di cuore.

Innamorarsi fa bene alla salute

Innamorarsi è bello, soprattutto quando si è corrisposti. E fa anche bene alla salute, scopri con noi perché

L'amore a prima vista? Esiste, ma per alcuni è difficile da riconoscere. Qui tutto ciò che vorreste sapere sul colpo di fulmine

Amore e zodiaco, questioni da teenager? Non sempre! Gioca e divertiti scoprendo le affinità astrologiche...lui è davvero l'uomo dei tuoi sogni?

 L'amore e il sesso fanno dimagrire

Fare l'amore invece del tapis roulant

Potrebbe sembrare una ragione fin troppo prosaica e poco poetica ma uno dei motivi per cui innamorarsi fa meglio alla salute è questo: baci e sesso sono un toccasana per la forma fisica e per il sistema immunitario (tonificando l'intero organismo).

Infatti, fare l'amore è una di quelle attività fisiche che permettono di bruciare un discreto numero di calorie, "divertendosi". Ovviamente, come ben si può immaginare, il consumo calorico dipende dal livello di dinamicità del tutto e dal tipo di relazione.

Quest'ultima diventa una variabile fondamentale poiché si è dimostrato come una relazione appagante e completa, in grado di coniugare sesso e amore, possa agire positivamente e in maniera determinante sul mantenimento della forma fisica.

Fare sesso, infatti, aumenta i battiti del cuore e induce l'organismo a bruciare calorie grazie al lavoro aerobico. Pensate che un'ora di sesso equivale a una mezz'ora circa di jogging e che anche baciarsi può aiutare a mantenere una bellissima silhouette: con un'ora di baci (come durante l'adolescenza) si bruciano anche 200 kcal, e in tutta felicità!

Ma non è finita qui, innamorarsi fa diminuire anche appetito e attacchi di fame notturni: merito della noradrenalina. Si tratta di un neurotrasmettitore che produce adrenalina ed è attivato dall'adrenalina stessa. Grazie alla noradrenalina sentiamo meno la fame e abbiamo meno voglia di dolci. Come si scatena l'adrenalina? Semplice: con la frenetica attività del cervello mentre si aspettano la chiamata, il messaggio o l'appuntamento che faranno sobbalzare il cuore.

L'amore rende la pelle bella e giovane

Più luminose grazie a Cupido

Ogni qualvolta che qualcuno ci annuncia di essersi innamorato, lo vediamo immediatamente più giovane e bello. Idem per quanto riguarda la nostra stessa immagine: quando amiamo, e soprattutto follemente, ci guardiamo allo specchio e rimaniamo stupiti per la luminosità di sguardo e pelle.

Non si tratta soltanto di una suggestione, bensì di pura scienza: innamorarsi scatena la produzione di ossitocina. L'ossitocina è un ormone che, a sua volta, rilascia DHEA, ormone anti-invecchiamento per eccellenza. Questo ormone naturale della giovinezza è, infatti, in grado di stimolare un profondo e visibile rinnovamento cellulare, ritardando e diminuendo la comparsa di rughe e segni di espressione.

Inoltre, le effusioni d'amore stimolano il microcircolo, irrorando organi ed epidermide con una maggiore quantità di ossigeno. Le conseguenze beauty di tale reazione biologica sono un colorito migliore, roseo e sano unito a un maggiore tono muscolare (con riduzione anche della cellulite).

Più intelligenti da innamorati

Altro che sguardo imbambolato

Certo, essere innamorate ci può far apparire più sognanti e spensierate. Ma ciò non vuol dire minor lucidità o, perlomeno, non corrisponde a un minor livello di attenzione rispetto a ciò che accade attorno a noi.

Il fatto di essere innamorate non rende svagate, come si può facilmente pensare. Al contrario, la scienza ha recentemente confermato come perdere la testa per qualcuno, in realtà significhi avere un cervello più produttivo e attivo: l'amore, infatti, non aumenta solo la creatività ma agisce positivamente anche sulla memoria (sempre per merito degli ormoni) sia a lungo termine sia a breve termine.

In più, l'innamoramento stimola le percezioni e rende più attenti ai segnali che arrivano da fuori. Il risultato è un miglioramento delle performance intellettuali (di studio o lavorative) e l'instaurarsi di relazioni interpersonali più autentiche e appaganti.

Innamorarsi rende felici

Più esuberanti e intraprendenti

Quando ci si innamora si sente di poter fare tutto: nuove scoperte, gioie a portata di mano, entusiasmi incredibili anche per le piccole cose. Inoltre, il passo sembra più svelto e lo sguardo più vispo così come si risulta molto più affascinanti e intraprendenti nelle relazioni interpersonali.

Perché ciò avviene? Perché ogni qualvolta ci innamoriamo e ogni volta che facciamo l'amore, il nostro cervello ci segue e produce dopamina, un vero e proprio stimolante (doping) della felicità e dell'ottimismo.

Non è dunque semplice letteratura romantica quella che attribuisce all'innamorato una visione della vita in rosa: dopamina e ossitocina, infatti, pompano umore e autostima ad altissimi livelli, rendendoci profondamente e autenticamente felici anche solo di alzarci dal letto al mattino.

C'è anche di più, innamorarsi ed essere ricambiati fa vivere più a lungo: ci si prende più cura della propria salute e della propria sicurezza, oltre ad avere una minor propensione alla depressione.

Viceversa se l'amore è continua sofferenza, perché malsano o non ricambiato, l'euforia sentimentale viene sostituita da una sorta di autodistruzione che porta al pericolo di incorrere con più frequenza in infarti e ictus.

Quindi, la prima mossa felice è innamorarsi di se stessi (facendo attenzione a non sconfinare nel narcisismo): in questo modo si attireranno a sè soltanto quelle persone che fanno davvero bene al cuore e…alla salute!

Riproduzione riservata