Posizioni da provare se lui ha il pene curvo

Credits: Shutterstock
/5

Nessun pene è uguale ad un altro, non solo per dimensioni o spessore, ma anche per forma. Il tuo partner ha un pene curvo? Scopri qui come "sfruttare" al meglio questa caratteristica negli incontri hot

Così come non esistono due uomini uguali, non esistono due peni identici. Ci sono diversi tipi di membri maschili, che si differenziano non solo per dimensione e spessore, ma anche in base alla forma.

Può capitare, ad esempio, che il pene del proprio partner sia curvo. Niente di così drammatico: una lieve curvatura del pene è normale, non c'è nulla di cui preoccuparsi e, anzi, può dare più piacere rispetto ad altre tipologie di membri maschili.

La sua forma è infatti quella che permette più facilmente di accedere al famoso punto G e, di conseguenza, assicurare un orgasmo ottimale per la donna.

Esistono, tuttavia, alcune posizioni del kamasutra che, più di altre, agevolano i rapporti sessuali in caso ci si trovi davanti a un pene con una curvatura piuttosto marcata (così come esistono posizioni, invece, non particolarmente comode o appaganti).

Posizioni sessuali da sperimentare in caso di pene curvo

Si fa presto a dire curvo, ma anche la curvatura può variare. Se questa è verso l’alto, la posizione del missionario è sicuramente tra le più consigliate proprio perché così la punta del membro andrà facilmente a stimolare il puto G della partner.

Se il pene è curvo verso un lato, meglio optare per la posizione del cucchiaio, che è anche particolarmente piacevole e comoda, il che non guasta! Sdraiatevi e date le spalle al partner, che si modellerà sul vostro corpo e da dietro potrà penetrarvi facilmente, nonostante la curvatura.

Se invece il pene vira verso il basso ottima è la classica pecorina (o doggy style). Anche se non ci si guarda negli occhi (per rimediare basta mettersi vicino a uno specchio) la posizione da dietro, è una delle più coinvolgenti e la penetrazione è profonda, mentre le mani sono libere di stimolare il clitoride e i capezzoli.

Posizioni sessuali da evitare in caso di pene curvo

A seconda del grado di curvatura alcune posizioni possono risultare invece dolorose o comunque poco soddisfacenti. In questo caso è consigliabile provare diverse posture e angolazioni per trovare quelle a voi più congeniali.

Un altro inconveniente del pene curvo è il sesso anale, poiché il retto è sempre molto delicato, ancora di più se deve accogliere qualcosa di curvo! In questo caso armatevi di tanto lubrificante...


Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te