Kamasutra: le posizioni preferite dall’uomo

Direttamente dal Kamasutra, il più antico libro sul sesso, ecco quali sono le posizioni più eccitanti per lui. Scopri come far impazzire il tuo uomo.

Sappiamo bene, perché ce lo dicono fin dalla prima adolescenza, che l'uomo pensa al sesso con una media di 7 volte al minuto. Che, a noi 'donnine' sembra tantissimo, ma ad alcuni uomini addirittura troppo poco. Tutti questi impulsi e questa gran voglia di sesso, è causata dal testosterone (il primo tra gli ormoni responsabili) che l'uomo produce venti volte più delle donne. Ecco spiegato il desiderio sessuale maschile!

Ma, al di là del fatto che all'uomo (e anche a parecchie donne) piaccia molto praticare del buon sesso, quali sono le posizioni sessuali di maggiore piacere per il tuo lui? E come riuscire a farlo impazzire a letto?

Il Kamasutra, il più grande e antico libro sull'arte dell'amore, come sempre, ci viene in soccorso. Ecco quindi le 7 posizioni in grado di far raggiungere l'estasi al tuo uomo.

1. La posizione della carriola

Lei resta immobile con il tronco e i gomiti appoggiati al letto mentre lui le solleva le cosce divaricate e la penetra modulando l’oscillazione del va e vieni e del su e giù. Per l'uomo questa risulta essere una delle posizioni più provocanti: le 'prese' da dietro in cui lui può dominare e 'sottomettere' (sessualmente parlando) la sua partner sono eccitanti quanto la finale di Champions League.

2. La posizione del flipper

La donna è distesa con la pancia in su. L'uomo è in ginocchio davanti a lei, le afferra il bacino e lo mentiene all'altezza del pene. Questa posizione porta all'eccitazione molto rapidamente. Per una variante più comoda, l'uomo è seduto sui talloni, attira a sé il bacino della partner accarezzandole il clitoride. Così piace di più anche a lei.

3. La posizione a X

Questa posizione è basata tutta sul controllo: mentre l'uomo è sdraiato supino sul letto, la donna si gira e si mette a cavalcioni sopra di lui, in modo che la schiena sia verso di lui, abbassandosi sul suo pene eretto. La donna stende le sue gambe indietro verso le spalle del partner e porta il busto tra le gambe di lui. Le gambe di lei e quelle di lui formeranno una X. Le spinte risultano decise e la visuale dell'uomo particolarmente eccitante.

4. La posizione del cavallo a dondolo

L'uomo siede a gambe incrociate, tenendosi con le mani poggiate dietro. La donna si siede sul pene di lui, con il volto rivolto verso il viso di lui, avvolgendolo con le gambe. La donna può così decidere il ritmo e la profondità della penetrazione. All'uomo piace questa posizione perché può accarezzare tutto il corpo della donna.

5. La  posizione della sexy V

La donna deve sedersi su un mobile o un tavolo e l'uomo deve mettersi di fronte a lei in piedi. Le gambe di lui devono essere leggermente piegate e divaricate. L'uomo può appoggiare braccia e mani sotto le natiche della partner, mentre lei lentamente deve spingere la gamba sinistra in alto e sostenere il piede destro sulla spalla sinistra dell'uomo. Poi fa la stessa cosa con la gamba destra sulla spalla sinistra del partner.

6. La posizione dello stelo

Per la posizione dello stelo, l'uomo si deve inginocchiare mentre la donna, coricata sulla schiena, solleva le gambe poggiandole una sulla spalla di lui e l’altra sull'avambraccio opposto e le solleva le natiche. La donna deve mantenere le cosce unite per aumentare il piacere. Ma c'è una variante possibile: potete stare più comodi inserendo un cuscino sotto il sedere! Si tratta di una posizione molto eccitante perché grazie alla buona mobilità che ha, l’uomo può penetrarla con vigore.

7. La posizione dell'altalena

In questa posizione, la donna gira la schiena al suo compagno e può sedersi sul suo pene, fa meno fatica se si appoggia sui piedi o se mette le ginocchia sui due lati delle anche del compagno. In più, quest’ultima scelta, favorisce un’ampia penetrazione e stimolazione. Si tratta di una 'soluzione' che offre all'uomo la possibilità di godersi la visuale migliore della penetrazione e del lato B della partner regalando allo stesso tempo agio nei movimenti e regalandogli quindi grande piacere.

Riproduzione riservata