Come si consumano i semi

Credits: Corbis
8 8

Per una salute al top, mangiali crudi e non salati

Dopo aver elencato tutte le proprietà dei semi, ecco come consumarli per ottenerne il massimo beneficio. Innanzitutto, è necessario introdurli nell'organismo crudi: tostature e pastorizzazione, infatti, ne riducono le quantità vitaminiche e minerali.

Per quelli più duri e collosi, è richiesto un ammollo. Questo procedimento non ha ripercussioni sul valore nutrizionale del seme ma, anzi, è consigliato soprattutto per il consumo dei semi di Chia.

Per introdurre i semi nella dieta quotidiana, è possibile aggiungerli allo yogurt, al muesli o all'insalata.

Per beneficiare delle proprietà antinfiammatorie degli Omega 3 contenuti nei semi, è ottimo anche il consumo dei rispettivi oli (al top l'olio di lino e di semi di zucca).

4/5
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te