I trucchi per aumentare la durata del rapporto sessuale

Credits: Shutterstock

Prima di ricorrere ad aiuti 'esterni', sappi che, per risolvere il problema della durata sotto le lenzuola, si possono provare alcuni 'trucchetti' messi a disposizione dalla scienza

La vita è sempre più frenetica e ci stiamo abituando ad essere sempre più veloci in tutto per migliorare le prestazioni e poter essere più efficienti. Ma non in tutti gli ambiti la velocità è un pregio: nel sesso è un vero e proprio problema. Soprattutto per noi donne. Ma ci sono alcuni trucchi (scientifici) che permettono di mantenere alte performance senza dover per forza chiedere aiuto a uno specialista.

Usa preservativi ritardanti

I preservativi ritardanti sono uno dei rimedi più diffusi per chi desidera contrastare l'eiaculazione precoce e avere rapporti più lunghi e soddisfacenti (per entrambi i partner). Grazie all'azione di una sostanza anestetizzante, la benzocaina, di solito presente nella punta del condom, il pene è meno sensibile e quindi ci metterà più tempo a raggiungere l'eccitazione necessaria all'orgasmo. 

La linea Durex Settebello ha sviluppato un prodotto pensato ad hoc: prodotto in lattice di gomma naturale etrasparente, il preservativo ritardante è lubrificato con benzocaina al 5% per prolungare il piacere. Il blando anestetico agisce sul glande, la parte maggiormente stimolata durante il sesso, per diminuire le sensazioni di piacere e permettere di posticipare l'eiaculazione. Come tutti i preservativi Durex, anche questi sono testati elettronicamente per garantire sicurezza al 100%.

Credits: Amazon

Un prodotto simile e, allo stesso tempo, diverso è il preservativo ritardante di Akuel Long Pleasure. Anch'esso lubrificato con un gel a base di benzocaina al 4,5%, è realizzato in una forma particolare, stretta sotto il glande, che esercita una leggera pressione sul nervo erettile, consentendo di rallentare l'afflusso sanguigno allo scopo di prolungare la durata dell'atto sessuale. Questa combinazione permetterà di vivere un rapporto più duraturo e più completo e raggiungere una migliore intesa sessuale.

Credits: Amazon

Qualche chilo in più

Forse ti sembrerà strano visti i bei fusti che tutti i giorni ci propinano le pubblicità ma, a quanto pare, secondo uno studio pubblicato dal Journal of Sexual Medicine, l'amore sotto le lenzuola durerebbe più a lungo con un uomo con un po' di pancetta: gli uomini con qualche chilo in più durerebbero circa 7 minuti contro i 3 minuti dei più magri. Secondo i ricercatori, il grasso localizzato sull'addome produrrebbe più estradiolo, un ormone femminile, che aiuterebbe l'uomo a rallentare l'orgasmo.


Circoncisione

Ricorrere alla circoncisione in età adulta avrebbe un effetto positivo sulla durata del rapporto sessuale. A quanto dice la rivista "Adult Urology", per notare un miglioramento bisogna farlo da adulti e non da bambini perché aumenta la sensibilità del pene.


La posizione migliore

Una delle migliori posizioni sessuali per aumentare la durata del rapporto è quella in cui la donna sta sopra l’uomo perché il pene del partner viene meno stimolato e tu potrai gestire con maggiore facilità i movimenti così da dare spinte lunghe oppure rapide a secondo del rischio.


Alimentazione sana

Una dieta sana e bilanciata aumenta l’energia e la durata della prestazione sessuale. Mangiare molta frutta e verdura può avere grandi benefici anche nella sfera sessuale. Sia per te che per lui. Le banane, ad esempio, contengono molto potassio, utilizzato immediatamente per aumentare l'energia e per produrre ormoni che entrano in gioco nel rapporto sessuale. Una ricerca dello Yale Medical Journal sostiene che chi segue una dieta vegetariana dispone del doppio della potenza rispetto a chi mangia solo proteine.


Non trascurare i preliminari

Al contrario di ciò che potresti pensare, i preliminari sono essenziali per aumentare la durata del rapporto. Dalle tecniche di seduzione erotica semplici come le carezze fino a quelle più complesse quali la stimolazione delle zone erogene. Non esistono solo i genitali ma anche molte altre parti del corpo ultra sensibili al tocco. Dedica tempo ai preliminari!


Rafforzamento pelvico

Gli esercizi di rafforzamento pelvico servono per imparare ad avere il controllo dei propri muscoli pelvici e possono essere utili anche per gli uomini: insegna al tuo uomo come fare perché uno studio presentato allo European Congress of Urology che i benefici di questi esercizi in uomini di età compresa tra i 19 e i 46 anni sono enormi in termini di durata.


No alla negatività

Tutti sanno che fare sesso è un antistress naturale, grazie alle endorfine rilasciate dal cervello durante il rapporto. Ma può diventare anche molto stressante: allontanare i pensieri negativi sotto le lenzuola aiuta ad aumentare la durata del sesso (e perfino l'intensità del rapporto).

Contenuto sponsorizzato: Donnamoderna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Donnamoderna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Riproduzione riservata