Passione Spinning: più di un semplice sport

Allena gambe, cuore, polmoni e...cervello!

C'è chi ne è appassionato e chi lo teme per la presunta fatica; chi non  ne può fare a meno e chi vi rinuncia perché ritiene (a torto) che sia  uno sport incompleto. In realtà lo spinning allena gambe e glutei, ma anche altri muscoli e...cervello!

 È un programma di allenamento che fornisce una preparazione atletica divertente e stimolante.  I g

È un programma di allenamento che fornisce una preparazione atletica divertente e stimolante.

I gruppi muscolari interessati sono gli stessi del ciclismo: i muscoli  delle gambe, dei glutei, i dorsali, i bicipidi e tricipidi e persino i  pettorali e gli addominali. Non a caso il secondo nome dello spinning è cycling indoor, ciclismo da interni. Certo, non è la stessa cosa di pedalare all'aria aperta, ma con la musica giusta, la resistenza  "dosata" e un po' di fantasia si può simulare di percorrere un percorso montuoso, in pianura o in discesa.

 È uno sport più completo di quello che si crede, anche se la maggiore fatica la sostengono appunt

È uno sport più completo di quello che si crede, anche se la maggiore fatica la sostengono appunto le gambe e i glutei.
Migliora inoltre l'apparato cardio-vascolare, allenando il muscolo cardiaco; e aumenta il fiato, ossigenando i polmoni.

Ci si avvicina allo spinning con gradualità: è normale che all'inizio ci si senta stanchi e un po' impacciati. Gli  istruttori consigliano di provare almeno 4 lezioni prima di decidere che  non fa per noi. Alcuni esercizi inoltre non sono consigliati ai  principianti (come ad esempio il jumping in alto, la pedalata genere 'saltelli'), ma si può iniziare dalle tecniche più semplici come la pedalata da seduti e la leggera salita in collina.

Se si è poco pratici dello spinning, è meglio chiedere all'istruttore la giusta posizione in sella: ci sono regole precise per regolare l'altezza del sellino e  la distanza dal manubrio. Si tratta di uno sport molto tecnico: una  volta appresi i suoi segreti, diventerà naturale assumere la posizione  corretta con naturalezza.

I benefici non si esauriscono solo al livello fisico. Persino la mente beneficia dello spinningi.È

I benefici non si esauriscono solo al livello fisico. Persino la mente beneficia dello spinningi.

È stato osservato che pedalare sulla bike favorisce la concentrazione, aumenta la fiducia in se stessi e nelle proprie capacità, poiché pone un obiettivo davanti a sé da raggiungere, come ad esempio la simulazione della scalata in  montagna.

Gli esperti sostengono inoltre che lo spinning, come tutte le discipline motorie che rilasciano endorfine, ha effetti benefici sull'umore. Insomma, è uno degli sport da praticare dopo una giornata faticosa dal punto di vista intellettuale: sali sulla bike e...pedali, dimenticandoti di tutte le tensioni. E non devi imparare nessun passo coreografico.

In più la famosa resistenza (ciò che simula il percorso in salita) è dosabile in base alle proprie forze.

Gli esercizi da eseguire sulla bike

Gli esercizi da eseguire sulla bike
- Pedalare seduti a lungo allena la resistenza, la forza fisica e mentale, e la determinazione.

- La salita da seduti è utile per sviluppare in modo bilanciato l'applicazione dell'energia su ognuna delle gambe.Quando la resistenza diventa difficoltosa da spingere, bisogna rimanere flessibili, evitando che la spinta diventi una "lotta" con i pedali. La parte superiore del corpo dovrebbe rimanere sempre sciolta e rilassata.

- Pedalare in salita in piedi (la posizione 3 delle mani sul manubrio) rafforza e definisce i muscoli delle gambe.

Non è da trascurare inoltre lo stimolo ad un allenamento efficace offerto dal gruppo di bikers, coordinato da un istruttore carismatico, e accompagnato da una musica adatta ai tipi di percorsi sui quali si sta immaginando di pedalare (new age per la pedalata rilassante; rock per lo jumping; dance per l'arrampicata e così via).

Non c'è competizione nello spinning

Prima, durante e dopo lo spinning bisognerebbe integrare almeno 1 litro di acqua. La giusta reintegrazione dei liquidi può prevenire l'esaurimento da calore e la disidratazione, favorendo il recupero dopo la lezione.

Ricordarsi che la resistenza va calibrata, oltre che sui percorsi che si decide di fare (pianura, collina, montagna, anche e soprattutto sulla base del proprio   allenamento fisico.
Importante
Se si comincia a sentirsi debole o si provano vertigini, è bene smettere gradualmente di pedalare, scendere quindi dolcemente dalla bike, e informa l'istruttore.

Da ricordare
Non c'è competizione nello spinning - né con se stessi né con gli altri - è uno sport che deve essere praticato per divertirsi.

Riproduzione riservata