10 ricette fai da te: scrub con gli ingredienti di casa

  • 1 10
    Credits: Corbis

    SCRUB AL PROFUMO DI FRUTTA

    Sai che ogni frutto possiede particolari proprietà preziose per la  bellezza della pelle? Ricchi di vitamina C, fragole e kiwi svolgono un'azione antiossidante e detox per la pelle. La banana, ricca di vitamina B2, magnesio e potassio, è utile per disintossicare e nutrire la pelle secca. Effetto tonico detox con mela e limone, ricchi di vitamine. In casa hai un frutto? Frulla e crea uno scrub aggiungendo sale o bicarbonato, un cucchiaio di miele: vitamine preziose per la pelle... e un profumo delizioso con cui avvolgere il tuo corpo in un impatto aromaterapico tutto naturale.

  • 2 10
    Credits: Corbis

    AMIDO DI RISO, INGREDIENTE DI BELLEZZA

    Insieme al sale e il bicarbonato, l'amido di riso è un ingrediente prezioso e a basso costo da utilizzare per maschere e scrub di bellezza. Versa in una ciotola qualche cucchiaio di amido di riso, particolarmente utile per la pelle sensibile o dolorante, poi aggiungi olio di mandorle dolci o olio d'argan. Puoi aggiungere anche un cucchiaio di zucchero e usare il composto come esfoliante, delicato e dolcissimo. Una ricetta total relax? Unisci amido di riso, yogurt, olio di karitè, qualche goccia di olio essenziale di lavanda e camomilla blu per una meravigliosa sensazione di benessere avvolgente.

  • 3 10
    Credits: Corbis

    SCRUB CON ZUCCHERO E...

    Ricco di acidi glicolico, lo zucchero possiede un'azione esfoliante delicata, particolarmente adatta anche per il viso e le labbra screpolate. La ricetta per uno scrub dolcissimo? In una ciotola unisci zucchero e olio di cocco, altamente nutritivo e dall'aroma delizioso, oppure miele: non dimenticare anche un cucchiaio di succo di limone fresco, detox e in grado di diluire il composto rendendolo facile da spalmare. Se hai la pelle secca o sensibile sostituisci al succo di limone un cucchiaio di yogurt o latte, che idraterà dando un fresco  sollievo alla pelle. Nel caso tu abbia una pianta di aloe puoi tagliare una striscia di foglia, scavare il contenuto con un cucchiaino e unire il gel trasparente tipico della pianta a una manciata di zucchero: un composto prezioso per un impasto naturale da massaggiare con delicatezza e sciacquare con acqua tiepida.

  • 4 10
    Credits: Corbis

    SCRUB EFFETTO DETOX

    Un ottimo ingrediente da utilizzare per uno scrub fai da te è il bicarbonato. La polvere sottile e impalpabile del bicarbonato può essere particolarmente preziosa per il viso, però va stemperata con un elemento più dolce, quale yogurt, miele, latte... o panna fresca! In una ciotola unisci qualche cucchiaio di bicarbonato e yogurt, antibatterico e fortemente idratante, poi aggiungi qualche goccia di succo di limone, arancia o melograno, potente antiossidante. In alternativa puoi semplicemente creare un preparato, non troppo liquido, con bicarbonato o sale marino fino, un olio naturale a tua scelta, cetriolo frullato o kiwi.

  • 5 10
    Credits: Corbis

    SCRUB ANTICELLULITE

    Hai mai utilizzato i fondi di caffè come scrub? In una ciotola mescola qualche fondo di caffè che avrai messo da parte con un pugno di sale fino, utile per sgonfiare e drenare grazie alle proprietà osmotiche, e un olio naturale, per esempio al rosmarino, noto per migliorare la circolazione sanguigna. Aggiungi qualche goccia di olio essenziale di betulla, centella o pompelmo, che rassoda la pelle e combatte la ritenzione idrica. L'alternativa? Prepara un mix di oli  essenziali. Ti basterà aggiungere ai fondi di caffè due gocce scegliendo diverse combinazioni fra gli oli essenziali di ginepro, lentisco, polpemo, betulla, limone, timo, menta e arancia, particolarmente indicati per i casi di gambe stanche e gonfie. Avvolgi le gambe in un foglio di plastica trasparente, lascia agire per 30 minuti circa, poi sciacqua massaggiando con movimenti circolari dalle caviglie alla pancia.

  • 6 10
    Credits: Corbis

    PERCHÉ UNO SCRUB FAI DA TE?

    Esiste un prodotto specifico per ogni necessità, questo ci insegnano le regole pubblicitarie: vero, ma solo in parte. Economici, green, ma soprattutto  materie prime selezionate, gli ingredienti di casa sono adatti anche per la pelle più sensibile poiché non contengono prodotti chimici eccessivamente lavorati, profumi e composti artificiali che spesso ritroviamo nelle creme prodotte a livello industriale. Gli elementi base per lo scrub? Sale, zucchero, amido di riso, bicarbonato, che potrai mescolare con yogurt, dall'effetto idratante e latte, per stemperare, oltre a miele e frutta, ricchi di vitamine. Gli ingredienti che fanno bene al nutrimento dello stomaco, nello stesso modo nutrono il benessere della pelle: anche l'epidermide più delicata trarrà giovamento se trattata con pochi elementi, naturali e freschi. Gioca a sperimentare e con il tempo scoprirai tante piccole ricette di bellezza.

  • 7 10
    Credits: Corbis

    SCRUB NATURALE CON IL SALE

    Il sale è un elemento prezioso per lo scrub: disintossicante e rivitalizzante, asciuga la palle rendendola luminosa e, se utilizzato su gambe e cosce, grazie alle proprietà osmotiche, risulta particolarmente utile per combattere i problemi legati a cellulite e ritenzione idrica. Il sale stimola la circolazione, rivitalizza la pelle e svolge una potente azione detox: da preferire il sale fino, che non correrà il rischio di graffiare la pelle. In una ciotola versa qualche cucchiaio di sale e un olio naturale a tua scelta, per esempio olio di karitè, antiage e ricco di vitamina E, mandorle dolci, argan o olio di germe di grano. Puoi aggiungere qualche goccia di olio essenziale di limone, utile per combattere la ritenzione idrica, rosa mosqueta, rigenerante e antiossidante, o l'olio essenziale di lavanda, rilassante. Puoi utilizzare lo scrub con sale e oli naturali quando vuoi purificare e nutrire l'epidermide, ma anche quando ti senti stanca e con la pelle  spenta: in un attimo grazie al sale avrai una sferzata di energia, mentre l'olio lascerà la pelle morbida e idratata. Ricordati di massaggiare il composto sulla pelle umida. Non è necessario applicare la crema dopo lo scrub.

  • 8 10
    Credits: Corbis

    IMPASTO DOLCISSIMO

    Hai mai utilizzato la farina di cocco come ingrediente di bellezza? Prepara un impasto non troppo liquido mescolando farina di cocco, miele, latte o yogurt e zucchero: profumato e nutriente, costituirà la ricetta per uno scrub morbido come una carezza. L'idea in più: aggiungi qualche goccia di olio essenziale di gelsomino. Spalma il composto sulla pelle umida: se hai la vasca da bagno dopo aver massaggiato la pelle con movimenti circolari siediti e lascia che lo scrub si sciolga nell'acqua. Il relax di un bagno da vera principessa.

  • 9 10
    Credits: Corbis

    PROFUMO DI SPEZIE

    Ottime in cucina, le spezie possono essere utilizzate anche sulla pelle. In una ciotola mescola  sale fino, mezzo cucchiaino di polvere di cannella, miele, olio naturale  e eventualmente un cucchiaio di yogurt: massaggia sulla pelle umida,  poi sciacqua. Antibatterica e antisettica, la cannella viene utilizzata anche come rimedio per disinfettare le ferite, combatte l'invecchiamento e contribuisce a riattivare la circolazione. Attenzione, però. Utilizza quantità minime, poiché le spezie, estremamente potenti, in dosi eccessive possono irritare la pelle. L'ingrediente in più? Olio di vinaccioli oppure succo d'uva: antiossidante e astringente, l'uva è particolarmente consigliata per pelli impure e chi soffre di acne.

  • 10 10
    Credits: Corbis

    QUANTE FARINE CONOSCI?

    Hai mai usato la farina d'avena come scrub? Delicatissima sulla pelle, ha un'azione esfoliante preziosa, che potrai combinare con un cucchiaio  di yogurt o olio. Per un effetto detox aggiungi succo di limone fresco. Se desideri un impacco naturale e nutriente in una ciotola mescola farina d'avena, qualche cucchiaio di miele, amido di riso e una goccia  di latte: spalma il composto e lascialo asciugare sulla pelle, prima di sciacquare con una spugna e acqua tiepida. Puoi sostituire alla farina d'avena anche la farina di riso, mais o eventualmente ceci, da unire sempre con una varietà di olio naturale a tua scelta, miele, dall'azione antibatterica e cicatrizzante, oltre, eventualmente, a un cucchiaio di latte o yogurt per stemperare. Sai che puoi utilizzare anche i fiocchi d'avena? Ti basterà metterli a mollo in una ciotola con acqua, latte e miele: una volta creata una pasta abbastanza densa e non troppo liquida, spalma e massaggia il composto con delicatezza su viso, collo e mani.

/5

Segreti di bellezza naturale

SCOPRI GLI INGREDIENTI DI CASA

Purificante e illuminante, il limone possiede un'azione detox e si aggiunge in svariate preparazioni per maschere fai da te viso e corpo. Ecco come utilizzarlo.

Conosci il potere degli oli naturali? Preziosi per la bellezza e la salute della pelle, sono antiage e consigliati anche per l'epidermide più intollerante.

Il latte nutre e idrata: utile per stemperare maschere e scrub, è prezioso per riequilibrare e proteggere.

Antibatterico e cicatrizzante naturale, il miele contribuisce a rigenerare la pelle, guarendo tagli e ferite. Non farlo mancare... in tavola e come rimedio di bellezza.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te