Con le perle si inventa un portachiavi

Credits: Luca Donato

Con il tronchesino taglia le catene regolandoti in questo modo: quella con la maglia di medie dimensioni dev'essere lunga 8,5 cm; il braccialetto con le perle cm 7; infine, taglia quello a bastoncino, a 10 cm di lunghezza.

Credits: Luca Donato

Sfila le perle di varia grandezza dalle vecchie collane. Poi infila in ciascuna i chiodini da bigiotteria e fermali creando un anellino con l'aiuto della pinza a punta conica.

Credits: Luca Donato

Fissa le perle sulle catene, alternando le grandezze a piacere. Per agganciarle alle maglie, utilizza l'anellino che hai creato nel passaggio precedente.

Credits: Luca Donato

A questo punto, unisci tra loro tutte le catenelle. Per farlo, allarga con la pinza piatta l'ultima maglia e fissala alla catena più grande. Per finire, aggancia il tutto sul retro della decorazione dorata (in questo caso, il fiore).

Credits: Luca Donato

Ora infila l'anello dorato del portachiavi a gancio nel fiore. Con la pinza piatta stringi bene tutte le chiusure e le maglie allentate. Il tuo portachiavi è pronto.

Credits: Luca Donato

È davvero elegante il portachiavi realizzato recuperando perle finte da abbinare a frammenti di collane o di braccialetti color oro. Per impreziosire la parte superiore vicino all'anello, abbiamo scelto un motivo floreale, ricavato da un vecchio bracciale.In alternativa, puoi usare un orecchino spaiato che ti piace tanto e non riesci a buttare.Cosa ti serve: 1 pinza a punta piatta; 1 pinza a punta conica; 1 tronchesino; 20 o 30 perle false di varie dimensioni e sfumature; pezzetti di collana o braccialetti a catena color oro; una decorazione dorata (noi abbiamo scelto il fiore); un anello dorato; chiodini per perle color oro di 3 cm (ricorda che ne serve uno per ogni perla).

Foto

È davvero elegante il portachiavi realizzato recuperando perle finte da abbinare a frammenti di collane o di braccialetti color oro. Per impreziosire la parte superiore

vicino all'anello, abbiamo scelto un motivo floreale, ricavato da un vecchio bracciale.

In alternativa, puoi usare un orecchino spaiato che ti piace tanto e non riesci a buttare.

Cosa ti serve: 1 pinza a punta piatta;

1 pinza a punta conica; 1 tronchesino;

20 o 30 perle false di varie dimensioni e sfumature; pezzetti di collana o braccialetti

a catena color oro; una decorazione dorata (noi abbiamo scelto il fiore); un anello dorato; chiodini per perle color oro di 3 cm

(ricorda che ne serve uno per ogni perla).

 

Riproduzione riservata