Luca Argentero e Myriam Catania: la monogamia è rivoluzionaria. Tu, sei d’accordo?

  • 1 6
    Credits: LaPresse
  • 2 6
    Credits: Olycom

    Luca Argentero e Myriam Catania sembrano la coppia perfetta. Lui è uno sexy da morire ma, a quanto si dice, un vero “bravo ragazzo”. In un’intervista rilasciata ad un settimanale, ha detto: “trovo che la monogamia sia rivoluzionaria”.

    Udite, udite: in tempi in cui si fanno figli a 40 anni, si cambiano e si tradiscono i partner con una certa disinvoltura, ci si lascia e ci si “riacchiappia” – soprattutto nel mondo dello spettacolo a cui lui appartiene - Luca Argentero elogia la stabilità di coppia e la monogamia. Si dice che non siano solo parole, ma che la pratichi davvero perché crede nella famiglia e nei progetti, senza i quali non si va molto lontano …

  • 3 6
    Credits: Olycom

    Luca Argentero e Myriam Catania, sono sposati da tre anni e convivono ormai da sette. Sono una coppia bella, affascinante e tremendamente affiatata. Si sono sposati tre anni fa in una cascina vicina a Siena, con una cerimonia riservata a pochi intimi e, da allora, la passione continua.

    Le solite malelingue avevano parlato di una crisi nel corso dell’estate, ma le varie foto che li ritraggono abbracciati e felici a bordo di un gommone, al largo di Ponza, smentiscono decisamente ogni sospetto. Nelle foto di copertina, sono al Festival del cinema di Roma:  non c’è bisogno di commentare alcunché , da sole, la foto la dicono lunga sulla passione che ancora corre tra i due …

  • 4 6
    Credits: Olycom

    Luca Argentero è reduce da una (piccola) delusione: il film annunciato e preceduto da una certa attesa “E la chiamano estate”, in cui recita accanto a Filippo Nigro e Isabella Ferrari  (con la regia di Paolo Franchi) invece, è stato accolto al Festival del cinema di Roma da fischi e boati. Il film ha comunque ricevuto due premi: uno ad Isabella Ferrari come migliore attrice ed uno a Paolo Franchi come migliore regia.

    La trama? Un uomo non riesce a fare sesso con la donna che ama (il loro è un matrimonio bianco) ma solo con tutte le altre donne che incontra…

  • 5 6
    Credits: Kika

    Myriam Catania, la dolce metà di Luca Argentero, discende dalla grande dinastia Izzo: la mamma è Rosella Izzo, regista e produttrice, e una delle sue zie è Fiamma Izzo.

    Myriam, a sua volta, tiene alto il buon nome della famiglia, recitando come attrice e cimentandosi in ottime prove come doppiatrice. L’abbiamo vista ne “Il sesso aggiunto”, film di Castaldo in cui recita accanto a Claudio Santamaria e Luca Argentero, oltre che in una serie di fiction per la televisione.

  • 6 6
    Credits: Olycom

    Insomma, Luca Argentero e Myriam Catania ci fanno ben sperare nelle future generazioni: amore, complicità, progetti da realizzare insieme, basta con i tradimenti e le coppie che si fanno e disfano ad ogni capriccio. In questa foto Luca accompagna Myriam a fare la spesa e si carica le bottiglie d’acqua. Sembrano felici, sembrano contenti: fosse vero che – come ha detto Luca Argentero - la monogamia sia la vera rivoluzione , l’antidoto alla crisi di coppia che in qualche modo colpisce tutti, prima o poi?

    Tu, che ne pensi?

di

Ignica

Luca Argentero e Myriam Catania: elogiano la monogamia. Tu che ne pensi?

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te