Il respiro che calma la mente

Credits: Olycom
1 5

FERMATI

Sai che stiracchiarti ha un effetto antistress? Respira profondamente allungando gambe e braccia, prenditi tempo per sentire la tensione che si scioglie. Il movimento che si compie è un allungamento muscolare simile allo stretching: la differenza è che puoi farlo in qualsiasi contesto, anche al lavoro. Quando sei seduta alla scrivania solleva i piedi in avanti, di modo che le caviglie siano alla stessa altezza del ginocchio e trattieni il respiro per qualche secondo. Contemporaneamente premi i palmi delle mani uno contro l'altro. Contrai i muscoli e dopo qualche secondo rilascia. Ripeti per alcuni secondi. Lentamente potrai percepire che la muscolatura progressivamente si rilassa. Chiudi gli occhi, ti consentirà di collegarti al tuo spazio interno. Costruire un'immagine positiva da evocare nei momenti di crisi è uno dei principi base del training autogeno, ecco perché può diventare una strategia utile per affrontare l'ansia.

Quando la respirazione aiuta la pace interiore

 

Fare attività fisica aiuta a superare i problemi di stress. Influendo sulla produzione di endorfine, lo sport agisce a livello psicofisico e permette di scaricare le emozioni pesanti della giornata. Ecco perché muoversi è una terapia per il buon umore a ogni età.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te