Uomini a spasso: a ognuno il suo stile

  • 1 7
    Credits: Splash

    Che aria divertita! «Sembra quasi che l’attore e modello Kellan Lutz stia giocando a una caccia al tesoro, tanto è contento» dice Padrini. «Si muove in scioltezza, con lo sguardo vivace di un bimbo che punta dritto verso una meta: che si tratti di una donna?».

  • 2 7
    Credits: Splash

    Davanti all’ingresso del cinema viene riconosciuto, bloccato e fotografato. «Non solo non si tira indietro, ma sfodera anche un gran sorriso, mettendosi in posa per le sue fan» dice l’esperto. «Del resto la posa un po’ impettita rivela un grande compiacimento di se stesso».

  • 3 7
    Credits: Splash

    Non c’è niente da fare: Beckam è figo anche quando non vuol esserlo. Entra in aeroporto serio, occhialuto e a passo molto spedito. Ma la sua aura di charm lo circonda e lo rende, comunque, irresistibile. «Merito anche del suo look, apparentemente casuale e, in realtà, studiato nei minimi particolari» commenta Padrini. «Tipico del perfezionista narciso».

  • 4 7
    Credits: Splash

    Un vizio sempre più diffuso ai nostri giorni? Camminare e fotografare allo stesso tempo. Proprio come fa il bellissimo Gerard Butler, probabilmente colpito da uno scorcio imperdibile. «Ecco perché, anche se ancora in movimento, come indica la posizione delle gambe, si blocca un istante per scattare una foto» commenta Padrini. «Segno di una personalità curiosa, sempre in sintonia con l’ambiente circostante, e molto vitale».

  • 5 7
    Credits: Splash

    Ha l’aplomb (e la camminata spedita) di un modello in passerella. Invece Giorgio Pasotti, con lo sguardo nascosto dalle lenti scure, sta semplicemente camminando per la sua città. «E, intanto, si guarda intorno con aria compiaciuta esibendo una postura che sembra un po’ impostata» nota il nostro esperto. «Si nota in particolare dalla posizione delle gambe, molto simile alla falcata delle indossatrici. Elegante ma un po’ troppo artificiale».

  • 6 7
    Credits: Olycom

    Innamorato pazzo. Con questo viso radioso, il nostro Marco Bocci chi mai starà guardando? «Sembra proprio che, camminando per la strada, abbia visto da lontano la sua fidanzata e la stia per raggiungere» commenta Francesco Padrini. «In questo sguardo infatti c’è tutta una storia: è l’attimo che precede l’incontro». Fortunata Laura Chiatti!

  • 7 7
    Credits: Olycom

    Evergreen. Mani in tasca e passo rilassato. Il neocinquantenne Brad Pitt, una volta tanto a zonzo senza tutta la sua numerosa tribù, cammina tranquillo. «Ha il tipico passo morbido, disimpegnato, di chi va a spasso senza una meta precisa, lasciandosi guidare dal caso» commenta l’esperto. «E, per mantenere questo stato di relax, cappello e occhiali lo aiutano a mantenere l’anonimato». Siamo sicuri?

Impettito, dinoccolato, frettoloso o pronto per la passerella: ogni uomo mostra lati della sua personalità anche dall'atteggiamento che ha quando cammina per la strada. Francesco Padrini, psicologo ed esperto di linguaggio del corpo, commenta per noi le immagini di queste celeb a spasso. Così scopriamo occhiali da sole e passo spedito servono per farsi notare. Ma non ditelo al vostro lui!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te