Elon e Kimbal Musk

Chi sono i fratelli di Elon Musk?

Il patron di Tesla ha un fratello e una sorella più giovani, Kimbal e Tosca. Non vivono sotto i riflettori come Elon, ma hanno lo stesso piglio imprenditoriale. Ecco le storia degli altri due Musk

Chi sono i fratelli di Elon Musk? Il magnate, fondatore di Tesla e patron di Twitter ha un fratello e una sorella, entrambi più giovani di lui: Kimbal Musk e Tosca Musk. Kimbal è un imprenditore, chef e ambientalista, Tosca è regista e produttrice. Il padre dei tre fratelli, Errol Musk, è un ingegnere diventato milionario prima di compiere 30 anni, grazie alla costruzione di diversi edifici per uffici e persino una base aerea. La madre, la canadese Maye Musk, ha lavorato per molti anni come modella dedicandosi poi alla dietetica e alla scienza della nutrizione. Nel 1979 Errol e Maye hanno divorziato: in un'intervista, la donna ha detto di aver subito violenza domestica.

Chi sono i fratelli di Elon Musk: Kimbal Musk, chef col cappello da cowboy

Per sapere chi sono le persone che hanno contato di più nell'infanzia del patron di Tesla bisogna partire dai fratelli di Elon Musk, le due persone che hanno condiviso con lui sogni e ambizioni.

Il primo è l'inseparabile fratello Kimbal. Nato il 20 settembre 1972 a Pretoria, Kimbal Musk ha condiviso l'infanzia e l'adolescenza in Sudafrica con Elon. Dopo che i genitori divorziarono, Kimbal ed Elon scelsero di vivere con il padre Errol. Nel 1989, con pochi soldi in tasca, Elon e Kimbal lasciarono il Sudafrica per il Canada, Paese natale della madre. Erano squattrinati, dormivano sul divano a casa di parenti nel Saskatchewan, ma per fortuna avevano un grande fiuto per gli affari...

Kimbal Musk

Negli Anni '90, trasferitisi in California, i due fratelli fondarono insieme la startup di software Zip2. Fu il primo passo per gettare le basi di un impero: il business esplose e l'azienda fu venduta per 300 milioni di dollari consentendo ai due fratelli di fondare X.com, in seguito diventata PayPal. Kimbal rientra ancora oggi nel "cerchio magico" di Elon Musk. È infatti membro del Cda di Tesla e possiede quote importanti sia della casa automobilistica che dell'agenzia spaziale SpaceX.

Ma Kimbal è un imprenditore a pieno titolo, che vanta una catena di ristoranti e promuove iniziative di stampo ambientalista, come insegnare il giardinaggio e l'agricoltura a bambini e adulti.

Inseparabile cappello da cowboy, Kimbal Musk si è laureato al French Culinary Institute di New York, poi si è trasferito a Boulder, Colorado, e ha aperto il suo primo ristorante, "The Kitchen". Da allora ha aperto ristoranti a Denver e nell'area di Chicago. Nel 2004 ha fondato assieme al socio Hugo Matheson, "The Kitchen Restaurant Group", una catena di ristoranti che segue una filosofia precisa: gli ingredienti dovrebbero essere acquistati consapevolmente da una comunità di agricoltori, allevatori e fornitori affidabili per garantire risultati della massima qualità.

Kimbal ha fondato nel 2011 l'organizzazione no-profit Big Green che, tra le altre cose, realizza "orti didattici" nelle scuole degli Stati Uniti. I giardini sono progettati per insegnare ai bambini da dove viene il loro cibo e come coltivarlo da soli. È anche il co-fondatore della società di agricoltura urbana Square Roots, che realizza fattorie indoor ad alta tecnologia per ridurre l'impatto a lungo termine sul cambiamento climatico.

Due fratelli uniti dal senso degli affari e dalla capacità di immaginare un mondo più sostenibile. Non senza, tuttavia, alcune ombre legate alla loro gestione finanziaria. All'inizio del 2022 , Elon e Kimbal sono stati indagati dalla Securities and Exchange Commission per l'ipotesi di "insider trading" in merito alla vendita di 88.500 azioni Tesla, per un valore di 108 milioni di dollari.

Kimbal si è sposato una prima volta con l'artista Jen Lewin da cui ha avuto tre figli, Luca, Stella e Agosto. Nel 2018 ha sposato in seconde nozze Christiana Wyly, figlia di un ex miliardario impegnata nelle tematiche della sostenibilità ambientale.

Tosca Musk, regista e mamma single

Tosca Musk è nata il 20 giugno 1974 a Pretoria. La più giovane dei tre fratelli Musk, è produttrice e regista. Tosca ha frequentato la scuola di cinema all'Università della British Columbia a Vancouver e si è trasferita in California dopo la laurea. Per tre mesi ha lavorato per una delle società di Elon Musk, la Zip2

Tosca Musk

Precoce come i due fratelli maggiori, Tosca ha iniziato a dirigere e produrre film quando aveva solo vent'anni. Tra il 2005 e il 2009, ha prodotto la serie web "Tiki Bar TV", un podcast video pionieristico nel suo genere. Nel 2017 ha co-fondato - insieme alla sceneggiatrice Joany Kane e alla produttrice di Hollywood Jina Panebianco - il servizio di streaming online "Passionflix", che si concentra sul rilascio di adattamenti cinematografici e serie tv tratti dai romanzi rosa più venduti, con una particolare attenzione al pubblico femminile.

Maye e Tosca Musk
Tosca Musk con la madre Maye

Il patrimonio netto di Tosca, è stato stimato, nel 2022, in 170 milioni di dollari (bruscolini a confronto con i 185 miliardi del fratello Elon).

Tosca Musk non è sposata ma ha due figli, i gemelli Grayson e Isabeau, nati nel 2013 grazie all'aiuto di un donatore di seme. Una decisione che Tosca Musk ha così motivato al Times: "Non volevo scendere a compromessi stabilendomi con un uomo con cui non mi sentivo del tutto a mio agio".

Riproduzione riservata