Branded Story

A lezione di protezione solare con Ambre Solaire

Garnier Ambre Solaire – con la collaborazione scientifica dell’Associazione Donne Dermatologhe Italia – porta nelle scuole un progetto educational sull’importanza della protezione solare

Il buongiorno si vede dal mattino. È proprio il caso di dirlo, data la natura del progetto “Esperti del sole” di Garnier Ambre Solaire, che vede protagonisti i bambini, cioè i futuri adulti di domani. Sono loro, infatti, che apprenderanno le regole della protezione solare, per trasmetterle in famiglia e farne tesoro per la prossima estate, e anche per tutte quelle che verranno.

I concetti restano più impressi se acquisiti da piccoli, soprattutto tramite il gioco. Lo sa bene Garnier che, con la collaborazione scientifica dell’Associazione Donne Dermatologhe Italia, sta insegnando a circa 500.000 bambini in tutta Italia, come esporsi correttamente al sole.

Scopri di più sul progetto sul sito di Ambre Solaire.

Le lezioni sono semplici e divertenti, e si svolgono sulla base dei materiali elaborati da Garnier Ambre Solaire con la collaborazione scientifica di Donne Dermatologhe Italia. Schemi e disegni mostrano ai bambini gli effetti positivi del sole, come ad esempio promuovere la fortificazione delle loro ossa in crescita attraverso la sintesi della vitamina D. Allo stesso tempo, sui poster si trovano le regole da imparare come un dogma: non esporsi al sole dalle 11 alle 15, applicare sempre la protezione e riapplicarla dopo bagni e docce, sì a occhiali, cappellini e t-shirt.

Una volta imparata la lezione, per diventare veri e proprio “Esperti Del Sole”, i bambini sono invitati a disegnare ciò che hanno imparato, lasciando spazio alla creatività e all’originalità che solo i più piccoli hanno. Una volta raccolti tutti gli elaborati, i 4 ritenuti più originali, faranno vincere alla scuola una fornitura di servizi o materiale didattico del valore di 2.500 euro.

“Crediamo molto in questo progetto che esprime al meglio i valori e la missione di Ambre Solaire” – afferma Alberto Ponchio direttore di marca Garnier – “Da sempre Ambre Solaire ha coniugato l’eccellenza formulativa, attraverso la ricerca e l’innovazione, con la promozione della conoscenza degli effetti dell'esposizione solare e delle corrette misure di protezione.

Con quest’iniziativa abbiamo voluto parlare direttamente ai bambini, con l’aiuto dei loro insegnanti, per renderli dei piccoli “Esperti del sole” attraverso laboratori e attività didattiche a loro dedicate”.

Fin dal 1935 Ambre Solaire è riconosciuto come brand esperto nella protezione solare per le pelli di adulti e bambini. Sono più di 80 anni, quindi, che formula prodotti solari efficaci e innovativi, con un’attenzione particolare alle esigenze dei più piccoli.

Le formule, infatti, contengono filtri fotostabili che resistono inalterati a ore di gioco sotto il sole, le texture sono confortevoli e molto resistenti all’acqua, a prova di bagni prolungati. Nel corso degli anni, poi, sono stati sviluppati prodotti sempre più capaci di rispondere ai bisogni dei bambini: parliamo dello spray “a pistola” che permette di proteggere i bambini facilmente, magari mentre sono intenti a giocare, o dello spray che evita che la sabbia si appiccichi alla pelle, così da evitare “l’effetto cotoletta”, o ancora del latte che può essere spalmato sulla pelle bagnata e che resiste fino a 80 min di bagno.

Quasi quasi vien voglia di tornare bambini per vivere l’attesa del sole come sinonimo di libertà e gioco.

In mancanza di ciò, possiamo imparare da loro come diventare “Esperti Del Sole”.