In collaborazione con

Acqua solare Vichy: protezione e freschezza in un solo spray

È la rivoluzione dell’estate 2018 in fatto di solari: sotto il sole ti rinfresca, mentre ti protegge. Non lascia traccia sulla pelle, solo un buon profumo!

La nuovissima Acqua Solare Protettiva di Vichy SPF 30 è la risposta ai principali desideri estetici “da vacanza”, visto che permette di godere dell’estate senza sentirsi soffocati dal caldo. È un must-have da mettere subito in valigia perché è il prodotto più innovativo dell’estate 2018, che cambierà letteralmente l’esperienza abbronzatura in spiaggia.

Infatti, se l’uso dei solari è un’abitudine ormai consolidata per 3 italiani su 4, a dimenticare di applicarli può concorrere la sensazione che alcuni prodotti lasciano sulla pelle. In un sondaggio IPSOS del 2017 sul futuro della protezione solare, il 61% delle donne ha dichiarato che spesso i prodotti solari le fanno sentire «unte e appiccicose» e, in alcuni casi, aumentano la percezione di caldo e umidità.

In realtà, sotto il sole, il desiderio sarebbe quello di proteggersi, ma anche rinfrescarsi, con un prodotto fresco e leggero, che risulti efficace ma piacevolmente invisibile sulla pelle.

Perché scegliere l’acqua solare

Si assorbe istantaneamente, lascia la pelle asciutta e fresca, oltre che profumata. Questo rende l’Acqua Solare Protettiva di Vichy particolarmente glamour! Ideale nelle spiagge ad alto tasso di umidità, è perfetta anche in quelle dal clima torrido e secco. Se nel primo caso sentiamo il bisogno di leggerezza sulla pelle, nel secondo aumenta la voglia di “dissetarla”. Ecco che la nuova acqua solare rende più piacevole l’estate in tutti i contesti climatici del globo!

Le regole della protezione solare sono, ormai, chiare. Ogni 2 ore ci vuole un refresh, che con Acqua Solare Protettiva di Vichy diventa letterale! È facile infatti aver voglia di applicare il solare se si ha un prodotto piacevole che, né si vede né si sente. E in più rinfresca.

Applicare regolarmente un solare fresco e leggero può fare la differenza sia nell’immediato, in spiaggia per tollerare le alte temperature ed evitare eritemi, che a distanza di qualche anno, quando i danni da dimenticanza si faranno evidenti. Il photoaging si combatte con costanza e non con l’applicazione una tantum della crema SPF, prima di infilarsi il costume.

Un nuovo gesto

Acqua Solare Protettiva di Vichy non si spalma, ma si spruzza. Grazie all’erogatore a pompetta, si vaporizza sulla pelle come una nuvola e poi si stende in maniera omogenea con una carezza. Prima però bisogna agitare bene il flacone per sprigionare al meglio tutta la forza protettiva dei filtri. Filtri che restano appunto intatti sulla pelle senza alterarsi sotto il sole (è il principio della fotostabilità dei prodotti solari più avanzati).

La formula innovativa

È bifasica, formata cioè da una parte oleosa e l’altra acquosa, contengono i filtri solari e gli attivi che fanno bene alla pelle che si espone: shakerando il flacone, le due formule si uniscono per formare l’acqua protettiva. Una spruzzata contiene 1 milione di gocce micronizzate, di qui la freschezza e leggerezza della formula.

Essendo leggera e non untuosa, Acqua Solare Protettiva di Vichy può essere spruzzata anche sui capelli. La fase oleosa, ricca di filtri solari, proteggerà e quella acquosa idraterà. Lo sapevi che un’intera estate al sole senza proteggere i capelli equivale a fare uno shampoo con la candeggina?

E se desideri sfoggiare acconciature trendy da spiaggia, quest’acqua bifasica innovativa diventa un alleato di styling per trecce, beach waves, chignon spettinati ecc. Basta direzionare lo spray sulle ciocche per modellarle, profumarle e proteggerle!

Perché l’SPF 30

Fattore protettivo alto, per proteggere dai raggi UVB (responsabili di eritemi e scottature) e UVA (colpevoli di invecchiamento e photoaging). La novità dell’Acqua Solare Protettiva di Vichy è un filtro speciale contro gli UVA lunghi, quelli che silenti - non procurando calore né rossore - arrivano sino al derma. Sia in estate che d’inverno, sia in una giornata soleggiata che nuvolosa.

L’innovazione in 3 declinazioni 

A seconda del tipo di pelle o vacanza in cui ti rispecchi, puoi scegliere tra 3 tipi di acque solari protettive diverse.

Acqua Solare Protettiva SPF 30: Idratante
Arricchita da acido ialuronico, è ideale per uomini e donne che hanno la pelle a tendenza secca oppure per chi trascorrerà le vacanze in contesti ventosi. Aiuta a ripristinare le riserve di acqua che si perdono durante l’esposizione solare. Per questo motivo, è adatta anche agli sportivi.

Acqua Solare Protettiva SPF 30: Antiossidante
Con polifenoli del mirtillo, questo prodotto è pensato per chi ha bisogno di un’azione antiossidante sia perché ama fare la lucertola, sia perché desidera prevenire l’invecchiamento cutaneo.

Acqua Solare Protettiva SPF 30: Abbronzante
Con betacarotene questa terza declinazione adatta a chi ama la tintarella dorata e cerca un’abbronzatura intensa a prova di invidia!

Foto

Tutte le acque solari sono leggere e invisibili, e ognuna ha il proprio profumo invitante che vien voglia di annusare. Con questa novità, sarà difficile dimenticare di riapplicare il solare.

Per saperne di più visita vichy.it

In collaborazione con