Il passare del tempo e i radicali liberi si combattono soprattutto in cucina, con gli alimenti giusti, ricchi di antiossidanti e vitamine: ecco i cibi anti-age

Tutte le cattive abitudini si ripercuotono su organismo e pelle donandoci un aspetto invecchiato molto prima del tempo. Secondo uno studio dell'Università di Cambridge, è infatti possibile ridurre le rughe e 'ringiovanire' attraverso l'alimentazione: le ultime ricerche ci dicono quali sono i supercibi in grado di far rinascere la pelle a nuova vita, contribuendo a mantenerla giovane. Naturalmente gli alimenti dalle proprietà antiossidanti sono i più importanti, perché evitano che i radicali liberi danneggino le cellule del nostro corpo, accelerando l’invecchiamento prematuro dei tessuti. Ma da soli non possono fare molto: il gioco di squadra è indispensabile per ottenere grandi risultati. Ecco perché una dieta equilibrata deve essere accompagnata da una costante attività fisica e una buona dose di idratazione.

Ma quali sono gli alimenti in grado di 'cambiarci' la vita? Ops, la pelle?

Acqua
Se l'organismo non riceve acqua a sufficienza, la pelle si disidrata, diventa rigida e si riempie di rughe. Ecco perché l'acqua è il primo 'alimento' necessario per una pelle luminosa e sana. Un bicchiere al risveglio (a temperatura ambiente), un altro prima di colazione, uno prima di pranzo, di cena e prima di andare a letto. E altri 5 durante tutto il corso della giornata, così fornirai alla pelle la giusta umidità ed eliminerai scorie e sostanze tossiche attraverso i reni.

Frutti rossi
Fragole, mirtilli, more e lamponi contribuiscono alla tonicità del tessuto connettivo: l'acido silicico contenuto in questi alimenti aumenta l'elasticità e la tonicità dell'epidermide. Inoltre sono ricchissimi di biotina e vitamina A: perfetti per la luminosità.

Uva
Se la tua pelle è secca punta sull'uva, ricca di vitamine A, C, E, nonché di numerosi minerali e microelementi: la sentirai in breve tempo più morbida e delicata.

Legumi
I legumi contengono molte fibre in grado di consentire l'eliminazione delle sostanze tossiche e delle scorie diminuendo di conseguenze le impurità cutanee. E poi le fibre donano un rapido senso di sazietà e consentono di mantenere la forma fisica, che non è poco!

Semi e frutta secca
Lo zinco è essenziale per la bellezza della pelle: promuove la riparazione e la crescita cellulare ed è uno dei membri chiave di un gruppo di enzimi che aiuta a nutrire il collagene. E non è tutto perché, oltre a combattere le rughe, lo zinco previene e aiuta la riparazione delle smagliature e contrasta la cellulite: lo trovi nei di papavero, semi di zucca, semi di girasole, pinoli, anacardi, noci di macadamia e semi di sesamo.

La verdura verde
Lattuga romana, radice di bardana (può essere usata per preparare tè e tisane), cetriolo, tutte le giovani verdure a foglia verde, gli spinaci e le ortiche sono ricchi di silicio capace di mantenere la resistenza e l'elasticità delle pareti delle cellule e del tessuto connettivo. Un ottimo aiuto che contribuisce alla rigenerazione dei tessuti e ha un impatto diretto sulle rughe.

Cavolo and Co.
Gli alimenti ricchi di zolfo contengono enzimi che aiutano a mantenere la pelle elastica proteggendo da eventuali danni il collagene. Lo zolfo si trova nel cavolo, nei broccoli, in aglio, rafano, ravanello, cipolle, alga spirulina, nel crescione e nel cavolfiore. Ma attenzione alla cottura perché lo zolfo è volatile e si perde facilmente.

E ora corri a fare la spesa e acquista tutti i cibi che ti aiutano a restare giovane!

E nel carrello non dimenticarti di aggiungere Lift Effect Plus Siero Intensivo Antietà Globale: applicato con un massaggio delicato al mattino e/o alla sera rassoda e tonifica la pelle del viso e del collo. Perché si sa, un aspetto curato e sano e un viso giovane e luminoso sono il miglior biglietto da visita!

Approfitta dell’offerta: fino al 30 Novembre 2017 subito per te 10 euro all’acquisto di un prodotto Lift Effect Viso! Scopri di più


I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Somatoline Cosmetic.
© Riproduzione riservata.