Sponsorizzato da

Con la giusta acqua minerale assumi la corretta dose di calcio

Nella nostra società si registra un deficit di apporto di calcio in tutte le fasce d'età. Eppure questo minerale è fondamentale per la salute, in ogni fase della vita. In realtà, assumerne la corretta quantità è semplice, basta bere l'acqua giusta, quella caratterizzata da un naturale equilibrio tra calcio e sodio, come Acqua Lete, l'acqua che il tuo corpo vuole.


I nutrizionisti non si stancano di ricordarcelo: un'alimentazione corretta ed equilibrata, che sappia apportare le sostanze fondamentali nelle giuste proporzioni, è indispensabile per stare bene in ogni fase della nostra vita. Mai come oggi è forte l'enfasi sulle diete e ogni giorno i riflettori si puntano su un alimento diverso, esaltandone le doti o mettendo in guardia sui rischi del portarlo in tavola.


Malgrado questa crescente attenzione alle tematiche della nutrizione, però, in Italia, in tutte le fasce d'età si riscontra un deficit di un minerale fondamentale per la nostra salute: il calcio. In parte può essere conseguenza del cambiamento delle nostre abitudini alimentari – ad esempio della costante riduzione negli ultimi anni del consumo di latticini – ma è certo che questa carenza può avere conseguenze serie.


Il calcio, infatti, presente nel nostro corpo soprattutto nelle ossa, garantisce loro robustezza e resistenza, ma ha un ruolo anche nei processi di trasmissione nervosa, coagulazione, contrazione muscolare e regolazione ormonale. Nel breve periodo, i sintomi di una carenza di calcio possono non farsi notare, ma successivamente possono presentarsi crampi muscolari, sensazione di intorpidimento, sonnolenza e anomalie del battito cardiaco. Se la carenza di calcio è prolungata, poi, il rischio è quello dell'osteoporosi (particolarmente pericolosa negli anziani perché comporta fragilità ossea e rischio di fratture) ma anche di calcoli renali, cancro, ipertensione, obesità e insulino-resistenza.


Invertire la tendenza si può, e soprattutto si può farlo in modo semplice. Forse non sai che il calcio è presente anche in molte acque minerali, l'importante è scegliere quella giusta. Se bevi un'acqua, infatti, ricca di calcio, ma al tempo stesso anche di sodio, non ti aiuterà a raggiungere il tuo scopo perché il sodio inibisce l'assorbimento del calcio. È necessario che il contenuto di minerali nell'acqua sia equilibrato. Come quello di Acqua Lete, che offre un adeguato apporto di calcio (310 mg/L) facilmente assorbibile grazie alla bassa concentrazione di sodio, 5,1 mg/L. Un litro e mezzo di Acqua Lete garantisce il 59% del fabbisogno giornaliero di un adulto, che è pari a 800 mg circa al giorno.


Dall'infanzia alla maturità, passando per adolescenza e gravidanza, Acqua Lete è la tua compagna ideale per garantirti in modo semplicissimo e piacevole sempre il giusto apporto di calcio. Con il suo naturale equilibrio di calcio e sodio, Lete è l’acqua che il tuo corpo vuole. Scopri di più visitando il sito acqualete.it.

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Acqua Lete.
© Riproduzione riservata.
Sponsorizzato da