Fatti proteggere dall’anti-age

Tornare abbronzata e senza macchie, segni e nuove rughe? Missione possibile, in 5 mosse

Per l’abbronzatura noi donne siamo pronte a tutto: a saltare il pranzo per stare al sole, a rimanere in piedi anche ore per un colore uniforme… Ma mai e poi mai rinunciare alla protezione pensando di abbronzarsi di più! Rischieremmo di causare inevitabili danni alla pelle. Non sempre sono vere e proprie rughe, ma sono i segni del fotoinvecchiamento. Meglio tornare con un aspetto più giovane, no? Ecco come.

1. Scegli una protezione specifica. La pelle del viso è più sottile, per questo i solari corpo si percepiscono più appiccicosi. Scegli una linea per il viso.

2. Inizia presto. Nelle prime ore del mattino, il sole abbronza, ma è più dolce, così non ti costringe a strane smorfie che causano anche rughe di espressione.

3. Tieni il tempo. La protezione va applicata circa ogni due ore, o comunque anche più spesso se hai la pelle molto chiara, se sudi molto, se fai il bagno o la doccia. Programma il tuo smartphone, niente scuse!

4. Occhio agli occhi. Non dimenticare il contorno occhi. Puoi applicare il tuo solare solo se è specifico per il viso e oftalmologicamente testato.

5. Resta senza macchia. Evita un anti-macchia qualsiasi, può contenere sbiancanti da evitare sotto il sole. Punta su una protezione solare studiata per avere anche questa funzione.

Esiste un prodotto così? Se anche tu desideri una protezione con tutte queste caratteristiche, prova il nuovo NIVEA Sun UV Viso Anti-rughe e Anti-macchia. La formula con Q10 ha un’azione anti-age mentre protegge dai raggi UV. La texture leggera e fondente lo rende fresco e piacevole anche in città.

Scopri consigli, test e novità su www.nivea.it