Tecnica salvatempo del poke

5 strategie per menù veloci, sani e gustosi

Scopri come portare in tavola tutti i giorni piatti appetitosi, equilibrati ma anche semplici e veloci da preparare!

Non occorre essere cuoche provette per cucinare in modo sano, vario e gustoso. Basta qualche piccolo trucco e un’organizzazione intelligente per cambiare in meglio il proprio stile alimentare e stupire famiglia e amici portando in tavola piatti sempre nuovi e sempre genuini. Scopri insieme a noi 5 strategie infallibili per realizzare interi menù in pochissimo tempo.

1. Fai bene la spesa pensando al menù

Sii furba e usa le tue migliori doti di planning per organizzare una spesa settimanale che possa soddisfare le esigenze alimentari di tutta la famiglia. Compra pasta di vari formati, riso e cereali in chicco. E non dimenticare di fare scorta di pesce e verdure fresche e surgelate.

Pensa la lista della spesa facendo riferimento all’intero menù che desideri preparare. Un esempio? Se acquisti il riso basmati, immagina subito come abbinarlo e acquista, per esempio, anche verdure e legumi oppure del salmone.

2. Tieni un’agenda con le ricette

Ciascuno di noi ha un piatto forte, che riesce sempre bene ed è veloce da preparare. In più al giorno d’oggi, grazie al web, sono disponibili innumerevoli ricette e centinaia e centinaia di video tutorial davvero semplicissimi per imparare a realizzare qualsiasi tipo di piatto in poco tempo e con risultati sicuri.

Approfittane per creare la tua agenda personale di menù completi. Può essere cartacea oppure virtuale, con un database di piatti veloci per i pranzi e le cene infrasettimanali, i giorni di festa, le occasioni speciali e i preferiti dai bambini.

3. Cucina tanto per poche volte alla settimana

Sono sempre di più coloro che, con furbizia, preparano le scorte per tutta la settimana quando hanno tempo libero a disposizione, e voglia di cucinare.

Si può, per esempio, realizzare piatti unici in monoporzione nutrizionalmente bilanciati da congelare e scongelare al bisogno: dalle insalate di cereali con legumi ai minestroni, ai piatti a base di pesce, carne e patate. Quando li scongeli per riscaldarli e portarli in tavola, aggiungi una porzione di verdure surgelate e completa il pasto con una macedonia di frutta fresca tagliata al momento.

4. Componi il tuo menù completo con la tecnica del poke

Per preparare manicaretti sani e completi, devi avere ben presente come comporre il piatto. Si tratta di un vero e proprio puzzle: carboidrati, proteine, vegetali e grassi buoni.

Per aiutarti puoi scrivere le tue composizioni per ogni giorno della settimana usando la tecnica del poke. Il poke è uno dei piatti più amati e di tendenza. Si tratta di una ciotola in cui sono contenuti cereali (spesso riso, anche integrale o rosso), proteine (di solito pesce) e vegetali (avocado, zucca a cubetti, fave, broccoli, carciofi... va bene qualsiasi verdura e qualsiasi frutta suggerisca la tua fantasia).

5. Sì ai piatti pronti, purché sani e semplici

I piatti già pronti surgelati, dai secondi di pesce a quinoa e couscous con legumi e verdure, non sono certo da demonizzare. Anzi, spesso sono preparati proprio seguendo le indicazioni dei nutrizionisti in termini di equilibrio alimentare e fabbisogno energetico. Per sincerarti di questo, scegli solo prodotti con etichette “trasparenti” (pochi ingredienti tracciati) e materie prime di elevata qualità.

I piatti pronti surgelati hanno l’indubbio vantaggio di poter essere conservati a lungo e preparati in pochissimi minuti in pentola, in padella, nel forno tradizionale o al microonde. Alternali alle altre pietanze oppure usali per integrare insalatone e primi piatti conditi in modo semplice. Alcuni esempi? Riso selvaggio e filetti di merluzzo con contorno ortolano, minestrone classico pronto e uova alla coque con fantasia di funghi, bruschetta con punte di asparagi e padellata di cuori di carciofo con fiordilatte.

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Frosta.
© Riproduzione riservata.