Una giornata nei tipici masi altoatesini per godersi tradizione e sapori genuini

Foto

In Alto Adige ci si dimentica della città e dello stress, i masi sono l’occasione perfetta per alloggiare immersi nella natura e a contatto con la vita rurale: ecco alcuni indirizzi.

Trascorrere le proprie vacanze o un fine settimana lontano dalla città, in un ambiente dove il duro lavoro dettato dalla coltivazione dei campi è all’ordine del giorno e dove si può godere di un panorama fantastico osservando da vicino la vita contadina dell’Alto Adige, rappresenta senza alcun dubbio una occasione da non perdere.

Immersi tra animali e natura, anche i più piccoli possono godere del potere rigenerante di vivere all’aria aperta, circondati da mucche, cavalli e altri animali della fattoria alla scoperta dei sapori più genuini che l’Alto Adige offre anche ai palati più esigenti.

Un soggiorno in maso, l’abitazione rurale tipica di queste zone che da genuina fattoria si è trasformata negli anni in agriturismo, è la soluzione ottimale per trascorrere ore speciali e vivere una esperienza che non ha nulla a che invidiare a chi trascorre le vacanze nei più prestigiosi hotel. Qui si fa una vera e propria full immersion nella natura e i bambini più curiosi possono imparare divertendosi.

Vivere una giornata da contadini
Liberi dallo stress quotidiano e circondati da prati verdi e boschi selvaggi, si respira la calma più assoluta e si può ammirare il panorama mozzafiato delle Dolomiti. Si può optare per fare una rilassante passeggiata nei dintorni, una cavalcata, un giro in mountain bike, una escursione sul Monte di Villadro oppure trascorrere una giornata alla scoperta da vicino della vita quotidiana contadina. Neuhaushof, circondata da ettari di pascolo, è una delle strutture storiche immerse in una atmosfera d’altri tempi con un’autentica vocazione didattica. Qui si può dare da mangiare alle mucche o ai gattini, pulire la stalla e gli stabili, fare il fieno e molto di più. Le camere sono arredate in legno massiccio e si può optare anche per uno spazioso appartamento attrezzato con cucina. Da non dimenticare la colazione e la cena che offrono gustose specialità caserecce locali della cucina tradizionale, nella preparazione dei quali si utilizzano prodotti freschi e genuini coltivati direttamente in loco.

I bambini potranno seguire Konrad e la moglie Ingrid nella stalla, imparare da loro tante curiosità sugli animali e divertirsi ascoltando. Si passa quindi alla pratica, mungendo le mucche, portandole al pascolo, pulendo il fienile e cogliendo anche l’occasione per sentire una interessante lezione ecologica sul concime. Con il latte appena munto, si impara a fare il burro e si apprendono anche i trucchi del mestiere per poi concedersi agli assaggi delle proprie creazioni, insieme a pane, marmellata e crostate rigorosamente fatti in casa. A fine giornata, infine, una rilassante cavalcata nei prati.

Pet therapy contro lo stress
Oberniederhof è un maso storico protetto in Val Senales a 1500 metri di altitudine e offre una vacanza tipica in una fattoria tirolese con una vasta scelta di prodotti tipici e percorsi didattici per le scuole e le famiglie. Si tratta in realtà di una tenuta protetta dalle Belle Arti con tradizioni centenarie, se ne hanno già tracce nel Medioevo, che ha a disposizione una coltivazione biologica ubicata a Madonna di Senales, tra le montagne di Ötzi. Basti pensare che la “casa antica” è datata storicamente 1290. E, nonostante i numerosi cambiamenti fatti nella struttura originale durante 7 secoli, è ancora oggi possibile distinguere i diversi periodi a cui risalgono le varie costruzioni. La struttura conserva infatti ancora tutte le caratteristiche originarie: i pavimenti in larice, le travi a vista, i muri in pietra, il riscaldamento a stufa.

Per favorire la sopravvivenza di razze perfettamente adattate al loro habitat che costituiscono un patrimonio da tutelare, i proprietari si dedicano oggigiorno all’allevamento di razze di animali antiche meritevoli di tutela anche perché minacciate dalla ricerca di rendimenti sempre maggiori. Il maso Oberniederhof è infatti un ArcheHof (fattoria archeologica) membro dell’associazione per la conservazione delle razze di animali domestici.

In questa tenuta, passeggiate, visite guidate e soggiorni sono assicurati. Ma solo qui! Si può conoscere il bovino grigio tirolese, le pecore dal manto bruno e tanti maialini e galline speciali, allevati nel modo più naturale possibile.

Adori questo genere di vacanza? Nell’incantevole Valle di Braies, si trova anche Lechnerhof, il podere della famiglia Patzleiner. Un vero maso di montagna situato in mezzo al verde lontano dallo stress della vita quotidiana. Il contadino David e la contadina Elisabeth rendono unico il soggiorno dei visitatori, facendoli partecipare alla semplicità della vita e trasformando l’ordinario in qualcosa di eccezionale. Ci si può rilassare con passeggiate nella natura, degustazioni gourmand e giardinaggio, mentre i bambini si godono un’esperienza orientata alla ruralità preparando e accatastando il fieno, accudendo le caprette, dando i nomi ai cagnolini e visitando il caseificio dove si possono assaggiare tutte le varietà di formaggio preparato.


I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Sud Tirol.
© Riproduzione riservata.