Sponsorizzato da

Haircare routine, i segreti di Martina Luchena per capelli splendenti tutto il giorno

La bellezza dei capelli passa anche dalla loro salute. È per questo motivo che prendersene cura con una haircare routine che rispetti la loro struttura, dal bulbo alla fibra, è importante. La scelta dei prodotti giusti è la condizione essenziale affinché le attenzioni che poniamo alla nostra chioma non siano vane.

Per questo motivo Yves Rocher ha lanciato una nuova gamma di prodotti che deterge e nutre i capelli in profondità, grazie alle formule naturali e al packaging sostenibile: ad esempio i flaconi degli shampoo sono realizzati con plastica 100% riciclata! Perché è possibile prendersi cura delle nostre chiome rispettando il Pianeta e Yves Rocher sa che bisogna partire dai più piccoli per imparare a guardare il mondo con i loro occhi e trasmettergli l'attenzione a determinate tematiche. Yves Rocher lo racconta con un video speciale - per una Bellezza senza compromessi - che svela anche i volti delle nuove protagoniste. 

A raccontare la nuova gamma, tre volti d’eccezione: Carla Gozzi, Julia Elle e Martina Luchena che hanno scelto “senza compromessi” la linea più adatta alla loro tipologia di capelli per poterne condividere l’efficacia con chi le segue.

Scopri qui il video che le vede protagoniste di una “ricerca” piuttosto divertente!

Abbiamo fatto qualche domanda proprio a Martina Luchena, influencer globetrotter, volto di DMBeauty, spesso impegnata tra shooting, viaggi ed eventi, per scoprire il segreto della sua chioma sempre perfetta, nonostante le giornate frenetiche. Ecco cosa ci ha svelato!

Nella tua beauty routine: quanto è importante l'haircare?

È fondamentale, per una donna i capelli sono la cornice del volto. Per questo motivo non è assolutamente in secondo piano rispetto al make-up, anzi completano il trucco, sono il tocco finale per sentirsi in ordine e bellissime ogni giorno.

Hai una vita molto frenetica, come gestisci i tuoi giorni shampoo sì e shampoo no?

Cerco di lavare i capelli due, tre volte a settimana, non di più. Utilizzo sempre shampoo e balsamo e una volta a settimana faccio maschere per i capelli, sia fatte in casa che non. Nonostante gli impegni, trovare il tempo per una maschera o per uno shampoo anche dopo un lungo viaggio è importante, per defaticarsi e ricominciare con la giusta carica.

Sei super sportiva, quali sono i prodotti che porti in palestra per prenderti cura dei capelli?

Utilizzo spesso lo shampoo a secco se devo correre ad un evento o ad un appuntamento di lavoro, viceversa cerco di legarli sempre. Ci sono tanti accessori super trendy per l’estate: ferretti, bandane, elastici che strizzano l’occhio alle mode anni ‘90, giocare con gli accessori è un'ottima soluzione.

Viaggi molto: un consiglio per il beauty da viaggio in tema haircare, cosa non deve mancare?

Non deve mancare una maschera o un olio nutriente, shampoo e balsamo. Insomma, nel beauty i prodotti per i capelli non sono secondari. Se sono via per pochi giorni cerco di portare con me prodotti 2 in 1 come la Maschera Riparazione profonda di Yves Rocher.

Consigliare prodotti a chi ti segue è oltre che un piacere, anche una responsabilità, in questo senso cosa rappresenta per te Yves Rocher?

Utilizzando i prodotti Yves Rocher da tempo ho la certezza dei risultati che visibilmente vedo sui miei capelli, quindi sono una “certezza”. Li sento morbidi, corposi, profumati, non si appesantiscono il giorno dopo. Per chi ha una vita frenetica come la mia, è una vera svolta sapere di poter contare su una chioma pulita e in ordine in qualsiasi momento, ovunque mi trovi.

Qual è stata la tua reazione quando ti hanno chiesto di partecipare a questo progetto?

Assolutamente entusiasta. È un progetto che davvero mi rende orgogliosa, anche per le tematiche green che affronta. Sono stata felice di prenderne parte, di poter raccontare a chi mi segue l'attenzione che Yves Rocher dedica non solo alla ricerca delle materie prime, ma ai singoli dettagli che coinvolgono la realizzazione del prodotto. Sia quelli più visibili e tangibili che quegli aspetti che sembrano essere in secondo piano perché non impattano direttamente su di noi, ma sono molto importanti per le generazioni future, come la scelta di realizzare packaging 100% riciclabili e l'attenzione alla filiera, per le materie prime provenienti dalla natura usate nella realizzazione dei prodotti. Un modo di vedere "la bellezza" a 360° che vedo molto vicina alla mia filosofia di via e che cerco di comunicare sempre con chi mi segue.

Quanto è importante per te insegnare sin da piccoli l'importanza per il rispetto del Pianeta, sia nelle piccole che nelle grandi azioni di ogni giorno?

È visibile il risultato di azioni irresponsabili che attuiamo sul nostro Pianeta. Abbiamo avuto la capacità di influire sul clima, quindi non ci sono molti commenti. È essenziale l’educazione ed il rispetto che dobbiamo avere verso il nostro Pianeta. Cerco di essere sempre attenta, ognuno di noi può fare la differenza anche nelle piccole azioni quotidiane, per questo come dicevo, anche la scelta di uno shampoo che si avvicina a dei comportamenti etici nel suo percorso di produzione, mi sembra comunque un buon modo per cominciare, anche nel quotidiano.

Qual è la tua haircare ideale quando sei a casa e hai molto tempo da dedicarti?

Tengo in posa una maschera composta da avocado, yogurt bianco, banana e un cucchiaino di olio, poi procedo con risciacquo utilizzando shampoo e balsamo. Mi piace anche coccolare le lunghezze con il Bagno all’olio di fiori della linea Riparazione di Yves Rocher, un prodotto multiuso dalla riparazione intensa e che sublima in pochi minuti la capigliatura.

Sei più da maschera capelli o da balsamo e quali sono le tue preferite in questo momento?

Sono più da balsamo, fondamentale in ogni lavaggio per i miei capelli, in particolare utilizzo il Balsamo districante della linea Riparazione, una vera salvezza per i miei capelli, ho scoperto che riduce la rottura del 95%!

Cambi tipo di shampoo in base alle stagioni: ora quale stai usando?

In realtà cambio il tipo di shampoo in base alla condizione dei miei capelli: quindi utilizzo sempre le linee Yves Rocher in particolare Riparazione, ma prediligo anche altre linee quando ho bisogno ad esempio di Purezza, o Volume, dipende dai periodi.

Sei una che ama cambiare spesso taglio di capelli?

Amo cambiare, più che il taglio le acconciature, in base al look e allo stato d’animo, mi definisco molto eclettica come persona.

Qual è stato il taglio più strano o di cui ti sei più pentita?

Il massimo che ho fatto è un bob corto. Pentita? Mmm no dai, i capelli fanno in tempo a ricrescere.

3 consigli per avere capelli splendenti e sani

Lasciarli il più naturale possibile, nutrirli e idratarli e non stressarli.

Foto

Tutto il buono e il bello della cosmesi vegetale

L’equilibrio del sistema capillare è la base per la buona salute del capello, proprio per questo motivo, come ci prendiamo cura della pelle, così anche i capelli e in particolare il cuoio capelluto necessitano di cure, attenzioni e soluzione atte a migliorare lo stato di salute della nostra chioma.

In tal senso la scelta dei prodotti giusti e con gli ingredienti più sani è fondamentale per garantire il risultato finale.

Yves Rocher con i suoi ricercatori esperti in Cosmétique Végétale® si è ispirata alla natura, ovvero la capacità di alcune piante di sintetizzare delle molecole specifiche per svilupparsi in condizioni estreme. Da qui ha identificato degli zuccheri specifici naturalmente concentrati nell’Agave Tequilana: i Fruttani di Agave, riserva di energia della piante che sul cuoio capelluto hanno la capacità di stimolare la microcircolazione e migliorare la qualità della fibra capillare.

Una formulazione che riesce a soddisfare anche le esigenze dei capelli più delicati e sotto stress, grazie all’expertise della Cosmétique Végétale®, si è concentrata l’efficacia dei Fruttani di Agave in 2 formule senza solfati.

L'Agave è coltivata in agricoltura biologica nella filiera in Messico, una delle 250 diffuse in tutto il mondo. La raccolta avviene artigianalmente e responsabilmente, avviata nel momento ideale in modo da assicurare la buona crescita dell'Agave. Gli scarti, inoltre, vengono piantati per garantire le future raccolte.

Non manca poi l'attenzione all'ambiente con la scelta di packaging eco concepiti: Yves Rocher infatti tiene conto di principi di progettazione ecocompatibile, una sensibilità verso il Pianeta che ci circonda che è di primaria importanza perché, prendersi cura di noi stessi, vuol dire anche imparare a tutelare le generazioni future.


Sponsorizzato da