Su Rete4 ogni domenica alle 14 non perdere l’appuntamento con un team di donne pronte a superare i propri limiti. A partire da Paola, Sector reporter

Metti un gruppo di ragazze sportive e in gamba. Metti un giro del mondo in luoghi fantastici. Aggiungi una serie di prove e sfide sempre diverse. Questo è il cocktail esplosivo di Donnavventura, ogni domenica su Rete 4 alle 14.

Le mete? Da Dubai alla Thailandia, da Parigi alla California. Emozioni raccontate dal vivo dalla Sector reporter Paola B., 21 anni, inviata speciale di Sector No Limits. L’abbiamo intervistata per scoprire i segreti di questa avventura.

Paola, cosa significa per te superare i limiti?
Significa rischiare, mettersi alla prova, osare. La spedizione ogni giorno ti ricorda quali sono i tuoi punti di forza ma soprattutto ti mette di fronte alle tue debolezze. Penso che i limiti più difficili da superare siano proprio questi, i propri.

Ti senti Donnavventura solo nella trasmissione o anche nella vita?
Mi sento Donnavventura quando prendo la vita giorno per giorno, quando riesco a trovare soluzioni in poco tempo, quando affronto i problemi di petto e non mi lascio abbattere. Penso che “essere Donnavventura” sia una sorta di attitudine su cui però si possa lavorare... Tornata dal viaggio mi sono sentita diversa, cresciuta e sicuramente più autonoma e decisa.

Dalla tua esperienza, tra donne cè più rivalità o complicità?
Devo dire che in spedizione il rapporto con le altre ragazze mi ha davvero stupito. Ci siamo unite fin dai primi giorni ed è grazie a loro se sono riuscita a portare a termine il viaggio. Siamo diventate un vero e proprio team, sempre pronte a sostenerci a vicenda e ad incoraggiarci. Questa esperienza mi ha dimostrato che noi donne possiamo non solo essere amiche ma anche compagne e complici.

Immagina di partire per unavventura misteriosa dove puoi portare solo tre oggetti. Cosa porti?
Una macchina fotografica per immortalare “nuovi mondi”, un taccuino per appuntare nuove esperienze e un orologio multifunzione per restare in contatto con la realtà.

Grazie Paola, vorremmo un po’ tutti essere nei tuoi panni. E per chi vuole iniziare dall’accessorio indispensabile, dal 22 febbraio è disponibile l’orologio multifunzione special edition per Donnavventura, con cassa in acciaio e cinturino in pelle a taglio vivo con logo impresso a caldo. Ovviamente by Sector No Limits: www.sectornolimits.com 

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Sector.
© Riproduzione riservata.