La cultura del sorriso

Chi ha denti bene allineati sorride più spesso e, si sa, un bel sorriso apre le porte al successo, sociale e personale. Al contrario, il posizionamento irregolare porta carie e mal di schiena. E tu come sei messa? Raccontaci se sorridi volentieri e scopri che cosa puoi fare, anche da adulta, per regalarti la felicità.

Denti in disordine: non è solo un problema estetico

Una dentatura allineata è il sogno di molte persone. Se oggi l’ortodonzia infantile è avanzata e diffusa e consente ai nostri figli di raggiungere senza problemi questo obiettivo, sono tanti gli adulti che si ritrovano a nascondere la bocca a causa di una dentatura affollata, o di un incisivo sporgente, o ancora di un morso non allineato. Le donne, soprattutto, sanno quanto sia importante un bel sorriso, sia nella vita privata sia in quella professionale, ma spesso si rassegnano e vi rinunciano perché conoscono solo i tradizionali rimedi antiestetici e invasivi.

Quindi, per non sottoporsi ai fastidi del cosiddetto “apparecchio”, sopportano anche le conseguenze negative sulla loro salute di un posizionamento anomalo dei denti: dalle carie che più facilmente insorgono a causa della difficoltà di pulizia di una dentatura irregolare, alle malattie periodontali, ai dolorosi torcicolli, mal di schiena, problemi di postura che molto più spesso di quanto si creda sono causati da malocclusione.

Denti allineati: soluzioni trasparenti

Da qualche anno a questa parte, la tecnologia è in grado di proporre trattamenti di allineamento dei denti non invasivi, trasparenti e adatti alle esigenze di ciascuna bocca. Si tratta di mascherine, dette aligner, senza i fili o i supporti degli apparecchi fissi. Questi dispositivi, a differenza dei tradizionali apparecchi fissi, non hanno alcuna parte in metallo e per questo sono pressoché invisibili.

Chi li indossa può inoltre rimuoverli in qualunque momento durante il trattamento: questo permette di mangiare senza ostacoli e anche di osservare un’accurata igiene orale al termine di ogni pasto.

E c’è anche la libertà di toglierli per qualche ora se un’occasione speciale lo richiede. I tempi del trattamento? Variano da persona a persona, in base alla complessità del problema. Con una certezza: un sorriso armonioso sarà anche un sorriso sano.