In collaborazione con

Lemon Meringue

Una tavola apparecchiata in mezzo al giardino, lunga, perché aspetti molti amici. La tovaglia a piccoli quadri bianchi e indaco e il menu di un brunch estivo disposto “alla bohémienne” con tutta la libertà che la bella stagione riesce a trasmettere.

Attendi l’arrivo degli ospiti, è poco più tardi dell’ora di colazione e l’ombra dona refrigerio. In mezzo alla tavola regna un vaso colmo di lavanda aromatica e, tra un piatto e l’altro, hai disposto una decina di limoni dal colore pieno e dal profumo intenso.

Perché non puntare proprio sul limone come protagonista dell’intera giornata? A partire dal dolce. Per i bambini, scegli un buon gelato agli agrumi con salsa di cioccolato, da gustare con una freschissima limonata. E per i grandi? Tortini di meringa al limone. Se c’è qualcuno intollerante al lattosio o vegano, nessun problema: questa golosità è completamente veg.

Il profumo zuccherino della meringa è inebriante e satura l’aria, arrivando fin quasi in giardino. L’aroma del limone, frizzante e mediterraneo, si fonde con la cremosità del latte di cocco e il tocco inconfondibile di Baileys Almande. Soltanto un sentore lievemente alcolico, in un tripudio di mandorla e vaniglia.

L’effetto finale sarà da pasticceria: tortini perfetti da divorare con lo sguardo, e non solo… E se avanzano? Li gusterai a merenda con il caffè, con il latte di mandorla oppure con un tè nero alla vaniglia. Ecco la ricetta.

Ricetta 

Ingredienti

Per la base

250g farina

125g zucchero a velo

1 cucchiaio di essenza di vaniglia

125g margarina vegana

½ cucchiaio di acqua fredda


Per la farcitura al limone

1 lattina di latte di cocco

2 cucchiaini di scorza di limone

Succo di 2 limoni

280ml latte di mandorla

6 cucchiaini abbondanti di amido di mais

4 cucchiaini di zucchero di canna extrafine

1 cucchiaio di curcuma in polvere (opzionale per dare al dolce il colore giallo)


Per la meringa

235 ml acqua di ceci

60g zucchero a velo

1 cucchiaio di essenza di vaniglia

1/4 cucchiaio di gomma di xantano

1 bicchierino di Baileys Almande


Preparazione

Per prima cosa preparare la base.

Preriscaldare il forno a 180° e imburrare una teglia per crostata oppure 6 singoli astucci.

Setacciare la farina e lo zucchero in una ciotola di grandi dimensioni, aggiungere l’estratto di vaniglia e la margarina fredda a cubetti.

Impastare fino a quando la miscela non sarà omogenea. Potrebbe essere necessario aggiungere un paio di cucchiaini d’acqua per amalgamare il composto.

Per accelerare il processo, si può utilizzare un mixer.

Una volta che la miscela avrà formato un composto omogeneo, avvolgerla in una pellicola e farla raffreddare in frigo.

Una volta fredda, togliere dal frigo e stendere su carta precedentemente oleata e leggermente infarinata fino a raggiungere uno spessore di 3 mm.

Rivestire poi la teglia oppure i pirottini tagliando la pasta in eccesso.

Coprire il centro della teglia (o dei pirottini) con un cerchio di carta oleata e posare dei pesi usando i fagioli in ceramica.

Infornare la base per 6 minuti, dopodiché rimuovere i fagioli di ceramica e infornare nuovamente per altri 6 minuti finché non raggiungono la doratura.

Togliere dal forno e lasciar riposare per 5 minuti nella teglia prima di rimuoverli e farli raffreddare.

Per il ripieno alla crema di limone, riscaldare in un pentolino a fiamma bassa il latte di cocco unito con succo e buccia di limone.

In una terrina mescolare il latte di mandorle, l’amido di mais e lo zucchero. Quando il latte di cocco è caldo, versarlo nella ciotola. Mescolare finché il mix inizia ad addensarsi. Aggiungere la curcuma per dare un colore giallo brillante (non preoccuparti, non rovinerà il sapore!).

Continua a frullare per altri 2 minuti fino a quando il mix non diventerà una crema densa.

A questo punto versare il ripieno di limone nella base distribuendolo con cura.

Ricoprire il dolce con della pellicola facendo attenzione a non formare bolle d’aria.

Mettere il dolce in frigo per almeno 3 ore.

Prima di servire, preparare la meringa usando una frusta elettrica.

Sbatti tutti gli ingredienti in una ciotola fino ad ottenere un composto elastico che forma una punta rigida.

Decora il dessert con le meringhe, cospargi la scorza di limone e servi.

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Baileys Almande.
© Riproduzione riservata.
Stampa