maschera a calzino

Maschera a calzino per i piedi: tutti i motivi per usarla

Piedi: finalmente escono allo scoperto, peccato che urge qualche intervento immediato. Fortuna che la soluzione c'è. Basta indossare un calzino sotto forma di maschera

Li abbiamo tenuti a lungo coperti da calze e calzettoni. Abbiamo lasciato da parte le scarpe col tacco. E così ci siamo dimenticati di loro perché l'estate sembrava lontana. Intanto l'estate è arrivata, ed è ora di passare ad altri calzini, quelli tipo maschera nutriente che cambiano l'aspetto dei piedi. Sì, perché in tutti questi mesi la pelle si è talmente ispessita da richiedere un intervento urto degno di sandali e scarpe aperte. Senza aspettare ulteriore tempo.

Pronta per ripartire con il piede curato? Lo "starter" te lo offre Pedimask di Scholl, la linea di maschere a calzino studiate per trattenere la crema 20 minuti, cioè il tempo necessario perché faccia effetto. Ovvero, restituire piedi lisci e morbidi, una volta sfilato il calzino. Ma i vantaggi non finiscono qui: ci sono altri motivi per scegliere la comodità della foot mask. Siamo sicuri che te ne innamorerai anche tu!

Non sporca

Che siano lenzuola, pantofole o tappeti, ungerli non è certo divertente! A differenze delle creme tradizionali per i piedi, Pedimask di Scholl si assorbe completamente durante il tempo di posa, poiché aderisce alla pelle, come una second skin. Dopo aver rimosso il calzino, bisognerà solo massaggiare i residui di crema, e il gioco è fatto!

È alleata del relax

Trascuri la cura dei piedi perché non riesci a ritagliarti un momento tutto per te? Le foot mask ti "costringeranno" a farlo (in senso buono, naturalmente)! Mentre indossi i calzini nutrienti potrai curiosare sui social, chattare su WhatsApp, guardare la tua serie preferita: ti basta giusto puntare la sveglia dopo 20 minuti!

È efficace già dalla prima volta

A differenza di creme varie per i piedi secchi e talloni screpolati, le maschere a calzino Pedimask di Scholl agiscono in 20 minuti, ovvero il tempo di applicazione del calzino. Se i prodotti tradizionali richiedono tempi tecnici di massaggio, assorbimento, frequenza d'uso, ri-applicazione, le Pedimask di Scholl si indossano solo una volta. E poi non hanno bisogno di applicazioni quotidiane: sfidiamo chiunque a essere costante con le creme per i piedi, che di solito vanno applicate di sera, quando si agogna solo una bella dormita!

L'effetto è sorprendente

La pelle dei tuoi piedi è particolarmente secca? Quasi fessurata? Pedimask di Scholl ti aiuta a migliorarne l’aspetto nutrendo e idratando i tuoi piedi e i risultati si vedono subito dopo l'applicazione.

Puoi dire addio all'effetto appiccicoso

Una volta sfilate le maschere a calzino, va massaggiato l'eccesso di crema. Ma la quantità residua è pochissima: la particolarità delle Pedimask di School consiste nello speciale tessuto che permette l’assorbimento totale della crema da parte della pelle. Dimentica l’effetto appiccicoso delle creme burrose per i piedi!

Nutre intensamente

Il "problema" dei piedi è che non vanno solo ammorbiditi ma anche nutriti nel profondo. Con la Pedimask di School ottieni tutto ciò semplicemente indossando un calzino. Il merito è anche dell’urea, un ingrediente specifico che idrata intensamente la pelle arida e ispessita, rendendola liscia e morbida.

La gamma di Pedimask di Scholl

Dopo aver scoperto tutti i buoni motivi per inserire la maschera a calzino nella pedicure casalinga, sarai curiosa di conoscere le sue versioni. Quest'anno Pedimask di Scholl arricchisce la sua linea di 2 nuove varianti, per un'esperienza sensoriale personalizzata. Le novità riguardano: la maschera all'olio di lavanda rilassante e quella al complesso di 3 oli (jojoba, argan e avocado), particolarmente nutrienti.
Per piedi secchi ma non troppo resta la classica versione di Pedimask all'olio di macadamia. Se invece hai la pelle particolarmente sensibile, per te c'è la maschera priva di profumi e coloranti.

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Scholl.
© Riproduzione riservata.