Menopausa? Viviamola in benessere!

  • 08 06 2017

Il bello della menopausa c'è, ma a volte facciamo fatica a vederlo. I consigli per vedere il “meno” come una sottile linea rosa e non il segno di un'operazione matematica.

Se è vero che la menopausa è uno stato naturale, tuttavia il passaggio da una vita fertile a una "non fertile", può destabilizzare una donna in uno dei suoi ruoli chiave. La cultura della giovinezza permea la società del terzo millennio, paradossalmente proprio quando la società occidentale vira verso un aumento degli over 50 a dispetto della popolazione giovane. Difficile convivere con le velleità di chi immagina di essere sempre al top e in piena giovinezza. Ma il senso profondo della vita “giovane” è la trasformazione, il raggiungimento di nuovi obiettivi.

Una nuova forma di maternità
La maternità si può esercitare in altro, semplicemente basta alzare gli occhi e guardare l'orizzonte. Maternità significa dare vita a qualcosa di nuovo che fa parte di noi. Perciò diamo spazio alla creatività che prima non si aveva il tempo di coltivare, diamo spazio alla carriera che prima si era lasciata un po' in stand by, e diamo spazio anche a tutte le attività che ci portano a condividere con altri pensieri, progetti e idee nuove.

Rinnovare lo stile di vita
La menopausa è un'occasione unica per decidere di cambiare vita. Non significa per forza che si debbano tagliare i ponti o i rapporti finora instaurati – anche se approfittare di questa energia rinnovatrice per tagliare quei rami che dopo anni sono diventati ormai secchi, è una scelta giusta – significa concentrarsi su di sé e creare uno stile di vita che più ci appartiene, che appartiene al nostro modo di vedere le cose, alla nostra dimensione e anche ai nostri ritmi, che “da grandi” diventano più lenti. La lentezza è da guardare in senso positivo, come la voglia di assaporare il mondo fino all'ultimo ma con meno urgenza, gustandosi ogni istante e non dare niente per scontato. Forse che sia venuto il momento di abbandonare le amate borchie? Anche se fosse, non le dimenticheremo mai. Ti sei ritrovata con un'anima green? È ora di creare un giardino “alto” sul tuo balcone e prendertene cura.

Nuovi dinamismi
Per contrastare tutte le problematiche che possono affacciarsi in menopausa, dall'osteoporosi, alle malattie cardiovascolari, fino ai problemi di linea e anche per mantenere alto il buonumore è necessario rinnovare l'approccio allo sport. Se ci siamo stancate di fare gag-aerobica-spinning, è ora di dedicarsi a nuove competenze “fisiche”, magari più slow. Il consiglio è di approcciarsi alle discipline più orientali che danno molta importanza al respiro e alla comunione tra anima e corpo. Lo yoga è una garanzia. A seguire Pilates, Tai Chi e Tai Chi Chuan e Chi Kung o Qi Gong. Incuriosite? Provateli!

Amarsi ancora e un po' di più
Partire di nuovo da se stesse, come quando si era adolescenti e il tempo sembrava fluttuare leggero: ritrovarsi in camera a chiacchierare al telefono con le amiche, ascoltare musica, scrivere un diario come tutte le teenager, uscire la sera per un concerto, una pizza o una serata con le amiche. Ricordiamoci che siamo la migliore compagnia che abbiamo avuto finora e che avremo in futuro, perciò divertirsi non dovrebbe essere così difficile. Facciamoci dei regali, soprattutto i vestiti: il nostro corpo sta cambiando, è vero, niente di meglio che fare shopping per evidenziare meglio i nostri nuovi “punti di forza”. Perché anche il nostro partner potrebbe aver bisogno di vederci sotto una luce nuova, non solo noi.

Riproduzione riservata