Skincare routine mattutina per iniziare la giornata con grinta

  • 19 11 2019

Il buongiorno e una bella pelle iniziano dal mattino, con prodotti ad hoc che rigenerano l'epidermide

I dermatologi americani le chiamano Exceptional Skin Agers. Sono le donne che dimostrano oltre 10 anni in meno della loro età reale. E non certo per il look (o eventuale ritocchino), bensì per la condizione della pelle. Che è sana, tonica, liscia. In una parola: bella. Tutto merito unicamente del DNA? Non sempre, e non solo! Anche il corredo genetico più fortunato ha bisogno di essere “coccolato” con una corretta skincare. A cominciare dal mattino.

È di giorno, infatti, che la pelle subisce le pressioni più forti, proprio come accade nella vita quotidiana alla maggioranza delle persone. Tra stanchezza, inquinamento, alimentazione poco equilibrata e disidratazione, la pelle accusa il colpo, ritrovandosi a fine giornata un po’ sofferente. Ecco che deve essere fortificata già dal risveglio con specialità cosmetiche ad hoc. L’obiettivo della skincare mattutina è infatti aumentare le difese per reagire meglio agli attacchi quotidiani.

Come? Con il trio perfetto di prodotti anti-età, formata da siero + crema contorno occhi + crema giorno. Il primo agisce in profondità, arrivando negli strati più profondi dell’epidermide; la crema occhi, invece, agisce nei punti in cui la pelle è più sottile e sensibile, infine la crema giorno migliora l’idratazione superficiale, fungendo da barriera contro gli attacchi esterni. Oltre a donare confort alla pelle.

Sicuramente da provare è la novità di casa Olaz (Eyes): la crema occhi Ultimate che ha ben 3 benefici in 1: lavora contro il gonfiore, le occhiaie e le rughe…un triplice alleato. Rimane must have la linea Regenerist, composta da siero e crema idratante, entrambi a base di attivi anti-età, come l’estratto di Semi di Carrube, l’Amino-Peptide (PAL-KTKKS), la Niacinamide, l’Acido Ialuronico e la Glicerina. Tutti attivi in grado di agire su ogni tipologia di donna, indipendentemente dal suo DNA, permettendo ai suoi geni di “lavorare” come il 10% delle donne che dimostrano meno della loro età.

1 di 3 -

OLAZ Eyes
Crema contorno occhi

2 di 3 -

OLAZ Regenerist
Siero anti-età 

3 di 3 -

OLAZ Regenerist
Crema anti-età da giorno

L'ingrediente "star": la Niacinamide

Tra gli ingredienti di OLAZ Regenerist c'è la Niacinamide, che è la forma attiva della niacina o della vitamina B3. Quali sono i benefici per la pelle? Aiuta a ridurre la visibilità di piccole rughe e segni del tempo, rinforza le difese della pelle per mantenere un'idratazione sempre ottimale, aiuta a ridurre i rossori, previene la comparsa di punti neri e riduce la visibilità dei pori.

Gli step della skincare mattutina

Dopo la detersione, si applica il siero picchiettandolo dolcemente su tutto il viso. Grazie alla texture leggera, viene assorbito immediatamente, lasciando così la pelle setosa e in grado di ricevere gli step successivi, cioè crema contorno occhi e crema giorno. Crema e siero agiscono in sinergia permettendo l’uno di veicolare meglio i principi attivi dell’altra. La pelle è così pronta per affrontare una giornata impegnativa rigenerata e ricaricata!

Per avere la pelle più giovane, idratazione e protezione non bastano, infatti. Occorre ricaricarla con ingredienti specifici che la rigenerino. Come ad esempio i peptidi: si tratta di molecole che si comportano come le cellule dell'epidermide, stimolando così la formazione di sostanze a suo sostegno. Il risultato è una pelle più soda e compatta… e anche più #fearless, no?


I contenuti di questo post sono sponsorizzati da Olaz
© Riproduzione riservata.