Vacanza in Alto Adige all’insegna di avventura e divertimento

Credits: Ansa
Foto

Tutti a bordo di un bob o appesi a una fune per godersi il panorama! Riscopri le bellezze di questa terra con un pizzico di adrenalina.

L’avventura ha sempre il suo fascino. Soprattutto i più piccoli amano fare nuove esperienze e potersi lanciare in imprese che possano donare eccitazione e divertimento. E se si può vedere i propri figli cimentarsi in imprese in tutta sicurezza, diventa una gioia anche per i genitori! L’Alto Adige offre anche questo, proponendo esperienze a prova di “under 14” dove l’adrenalina è un must, ma senza alcun rischio.

Volare con la Fly-Line
C’è un modo diverso per vivere la natura in modo spettacolare, dedicato non solo ai bambini. L’escursione alle cascate di Campo Tures è da sempre quasi d’obbligo per chi decide di trascorre le vacanze in zona, ma ora ci si può godere anche un viaggio avventuroso e unico con la Fly-Line. Qui, si può volare come un uccello tra gli alberi, ammirando le cascate da una prospettiva tutta nuova. Le Cascate di Riva sono già di per sé un'attrazione incredibile, essendo considerate le più belle di tutto l’Alto Adige. Basti pensare che la più alta offre un salto di ben 42 metri.

Partendo da Campo Tures, si può accedere a un sentiero in mezzo al bosco che, in circa mezz’ora abbondante di cammino, conduce dalla prima alla terza cascata. I più piccoli saranno ammaliati nello scoprire le statuette di pietra disseminate lungo la strada. Arrivati in cima, si può proseguire e arrivare alla Fly-Line Wasserfall dove, ci si cala con una piccola imbracatura-seggiolino e, in oltre 5 minuti di discesa, si arriva nuovamente a valle nei pressi della prima cascata. Durante il tragitto si potrà fluttuare tra gli alberi e godere del silenzio che la natura offre, accompagnati solo dallo scrosciare dell’acqua delle cascate e dal cinguettio degli uccelli, ammirando gli zampilli d’acqua e i raggi del sole che si infiltrano tra i rami. Ma non si deve avere paura: si oscilla infatti dolcemente a 10 chilometri orari e i bambini possono godersi l’avventura o in braccio a un adulto oppure anche da soli se pesano più di 10 chilogrammi. Il percorso della Fly-Line di Campo Tures è lungo 850 metri con un dislivello di 200 metri.

Divertimento assicurato con il Funbob
Il divertimento è assicurato con Funbob, la pista da slittino estiva sul Monte Baranci a San Candido, nel cuore delle Dolomiti, in una tra le mete preferite in Alta Pusteria per tutta la famiglia. Rischi non si corrono: il sistema consolidato protegge i bob dal deragliamento dai binari e tre sistemi frenanti conferiscono il pieno controllo della corsa ai passeggeri, assicurati con una apposita cintura.

La stazione a monte, a 314 metri di altezza, è collegata con la seggiovia Haunold, ci si arriva dopo una manciata di minuti di puro divertimento in mezzo alla natura dell’Alta Val Pusteria: due chilometri in discesa che permettono di accelerare, frenare e ripartire come si vuole. Anche i bambini possono guidare da soli a partire dagli otto anni. Per chi volesse godersi invece il riposo, c’è invece il Rifugio Gigante, una baita con la caratteristica Stube a quota 1493 metri il cui nome richiama il colosso che, secondo la leggenda, un tempo viveva qui.

I contenuti di questo post sono stati prodotti integralmente da Sud Tirol.
© Riproduzione riservata.