Capelli: tagli, colori e tendenze del 2018

  • 1 18
    Credits: Evos

    Un look proposto da Evos

  • 2 18
    Credits: La Biosthetique

    Una proposta La Biosthetique

  • 3 18
    Credits: Goldwell Brunettes

    Una proposta Goldwell della collezione Brunettes

  • 4 18
    Credits: Elie Saab

    Sfilata di Elie Saab

  • 5 18
    Credits: Evos

    Una proposta di Evos

  • 6 18
    Credits: Franck Provost

    Franck Provost

  • 7 18
    Credits: Framesi

    Una proposta di Framesi

  • 8 18
    Credits: Fendi

    Uno scatto della sfilata di Fendi

  • 9 18
    Credits: Alter Ego

    Alter Ego

  • 10 18
    Credits: Jean Louis David

    Il biondo proposto da Jean Louis David

  • 11 18
    Credits: Testanera

    Una proposta biondissima di Testanera

  • 12 18
    Credits: Mondadori Photo

    Dalla sfilata di Georges Hobeika

  • 13 18
    Credits: Alter Ego

    Alter Ego

  • 14 18
    Credits: Evos

    Un taglio corto proposto da Evos

  • 15 18
    Credits: Framesi

    Una proposta di Framesi della collezione Mystic Heroes

  • 16 18
    Credits: Schwarzkopf Professional

    Schwarzkopf Professional

  • 17 18
    Credits: Schwarzkopf Professional

    Un look proposto da Schwarzkopf Professional

  • 18 18
    Credits: Matrix

    Matrix

/5

Tutti i tagli, i colori e le acconciature più trendy proposti dai saloni e dalle sfilate

Quali sono i tagli e le acconciature di moda nel 2018? Per prima cosa, se ami il lungo è bene cominciare a pensare di far crescere i capelli. Sì, perché torna di moda la lunghezza oversize. È stata vista in passerella ma è anche proposta dai principali saloni che fanno tendenza. Non manca, tuttavia, il corto che è valorizzato da sapienti colpi di forbice e colore per aumentare il volume su nuca e fronte.

I tagli

Sono scalati quel poco che basta a dare pienezza alla chioma. Le lunghezze sono quindi calibrate intorno al viso per farlo emergere e metterlo in risalto. I riflessi tono su tono aumentano la sensazione ottica di volume, aggiungendo un tocco di modernità. Queste le idee per i capelli lunghi oltre le spalle.

Chi ama i corti, può deliziarsi con pixie cut pieni che riprendono la parola d'ordine del 2018, cioè volume!

Resta stabile la media lunghezza, che si riconferma un passe-partout comodo in tutte le occasioni.

I colori

È l'era del castano, con buona pace di chi lo ha sempre trovato un colore piatto e un po' banale. Nel 2018, la parola banalità è decisamente archiviata grazie alla ricerca di nuove tonalità che esplorano tutte - ma proprio tutte - le cromie del marrone. Difficile rimanere scontente, visto che si può scegliere tra i bruni intensi ammorbiditi dai toni ciliegia e i castani riscaldati dai toni cioccolato, passando per gli immancabili nocciola e cappuccino.

C'è una grande esplosione dei rossi che attraversano tutte le gradazioni, a cominciare dai nuova rosa. Il rosso più di moda è "fuoco", in tutta la sua energia e audacia.

Non mancano i colori pop che spopolano da qualche stagione, colorando le teste di chi non vuole passare inosservata. Via libera ai blu e verdi, purché decisi e grintosi.

Infine i biondi, che nel 2018 esplorano tutte le nuance calde, come quelle delle spighe di grano che maturano in giugno. In controtendenza, si fa strada un biondo chiarissimo, ai limiti del bianco e molto freddo. Dal biondo platino al color ghiaccio, passando per il grigio, anche i biondi più austeri sono ben accetti.

Le forme

Nel 2018 si assiste a un ritorno del liscio, che si porta piastrato e ultra compatto, per effetti bon ton e rassicuranti. D'altro canto, le onde sono meno definite e più naturali, quasi a designare una grande voglia di spensieratezza.

Curiosa di guardare le tendenze capelli del 2018? Sfoglia la gallery in alto!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te