10 razze di gatti da conoscere

Credits: Shutterstock
1 10

Il certosino è una delle razze di gatti più antiche. Questo gatto a pelo corto blu-grigio è stato importato in Francia dall'Oriente dai cavalieri templari nel 1100 ed è originario delle regioni montuose della Turchia e dell'Iran. Una leggenda narra che i crociati che tornavano dalle spedizioni in Terra Santa venivano ospitati nelle certose. Per sdebitarsi con i monaci dell'ospitalità, regalarono loro una coppia di gatti dall'esotico mantello grigio-blu. Il certosino è molto affettuoso, estremamente legato alla sua famiglia e con una forte personalità. È un gatto molto leale e la sua maturità si dimostra sin da cucciolo. È un gatto equilibrato, non soffre la solitudine, si affeziona alla famiglia e non alla casa, per cui accetta ben volentieri gli spostamenti. Non tende a essere territoriale, quindi, si relaziona facilmente con altri animali domestici.

/5

Quali sono le caratteristiche delle principali razze di felini? Ne abbiamo scelte 10: scopri tutte le curiosità nella gallery

Stai pensando di adottare un gatto? I fattori da considerare sono tanti: ci sono alcuni gatti che si adattano perfettamente a vivere in casa, soffrendo meno la privazione della libertà e causando meno danni, mentre altri hanno bisogno di uno spazio verde nel quale sbizzarrisi.

Scegliere un gatto di razza significa soddisfare le sue aspettative di crescita, i suoi fabbisogni alimentari, le cure, e sapere verso quali malattie è predisposta la razza stessa. Gli standard elaborati per ciascuna razza hanno importanza, ma non bisogna dimenticare che ogni gatto è diverso dall’altro, e che è pur sempre un animale dalla personalità molto complessa.

Nella gallery abbiamo raccolto le 10 razze di gatti più conosciute, le conosci tutte?

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te