5 modi per controllare la rabbia

Credits:
1 6

Saper gestire la rabbia non è cosa da tutti. Quante volte capita di rispondere male ai colleghi di lavoro, di urlare contro il partner o di chiudere il telefono in faccia ai genitori quando qualcosa ci fa innervosire? Per alcuni si tratta di carattere, più o meno turbolento, per altri tutto dipende dal grado di stress della giornata. Sta di fatto che nessuno è immune a questa emozione. Eppure c'è un modo per controllare la rabbia. Anzi ce ne sono cinque, come rivela il fondatore della British Association of Anger Management, Mike Fisher. Continua a leggere per conoscere i suoi consigli.

/5

Ti arrabbi spesso per poi renderti conto dopo che non ne valeva la pena? Ecco 5 semplici strategie per affrontare la vita con serenità

La rabbia è una delle emozioni più radicate nella nostra società.

Siamo infatti spesso soggetti a scatti d'ira, dovuti allo stress, alla stanchezza o semplicemente al carattere. Al di là dei motivi che la scatenano, però, esistono dei modi per controllarla, soprattutto se più che veri e propri attacchi d'ira, si tratta di un'abitudine ad agitarsi per i motivi sbagliati. Cambiare attitudine si può, e in molti casi, si deve.

Basti pensare che c'è chi ha creato addirittura delle scuole per insegnare a gestire le emozioni negative, come Mike Fisher, fondatore della British Assocition of Anger Management, che dà alcuni importanti consigli ci aiutino a mantenere la calma.

Sfoglia la gallery per saperne di più.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te