Come affrontare (e superare) il tradimento del partner

Credits:
1 7

Dai spazio alle emozioni

La scoperta di un tradimento da parte del partner sancisce un momento di “rottura” sia all’interno della coppia, che nel tuo cuore. Ti sentirai offesa, rabbiosa, addolorata, triste, delusa, sfiduciata e cercare di soffocare quest’ondata di emozioni negative non ti porterà da nessuna parte, anzi. Il tuo risentimento rischierebbe di venire esacerbato se decidessi di far finta che nulla ti sia successo, quindi – per quanto possa risultare difficile – soprattutto all’inizio è fondamentale dare sfogo a quel caleidoscopio di sentimenti “scomodi” di cui sei preda. A volte spaccare un piatto a terra per materializzare il proprio rancore è molto più salutare rispetto a mostrarsi compiti e ragionevoli, nonostante nel profondo sia in corso un big-bang emozionale.

[Tutte le foto della gallery sono tratte dalla serie tv "The Affair", con Ruth Wilson, Dominic West e Joshua Jackson]

/5

La scoperta di un tradimento rimette in discussione tutte le certezze. Quello che serve è lucidità, fermezza e molta onestà… in primis con te stessa

Il tradimento del partner è equiparabile alla forza distruttiva di una scossa di terremoto, alla potenza devastatrice di uno tsunami, alla furia cieca di un tornado che, muovendosi, spazza via tutto ciò che incontra lungo la propria strada.

Si tratta infatti di un evento che rimette in discussione tutte le certezze fino ad allora costruite, gli equilibri che si credeva di aver raggiunto e che mina le basi sulle quali la coppia poggiava, facendola crollare sotto un apparente cumulo di macerie e sogni infranti.

Da un tradimento però è possibile uscire, e sia che tu decida di perdonare e rimanere insieme al tuo compagno o marito, sia che tu scelga di incominciare una nuova vita cancellando il passato, sarai comunque irrimediabilmente cambiata: ecco come gestire le diverse fasi che attraverserai, con lucidità, fermezza e molta onestà… in primis con te stessa.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te