Centri estivi: i benefici per i bambini 

Finita la scuola, aprono i centri estivi. Ormai la scelta è davvero ampia e i benefici per i bambini sono altrettanto numerosi

di Serena Allevi

 

Suona l'ultima campanella scolastica: si scatenano felicità e...panico! Il panico è tutto delle mamme e riguarda la gestione dei bambini quando la scuola finisce per la lunghissima pausa estiva. Molte sono le madri che lavorano e che, quindi, sono costrette a trovare una soluzione logistica. E questa soluzione, oltre ai nonni (pilastri del welfare italiano), sono i centri estivi. In città se ne trovano davvero moltissimi, con un'ampia offerta di attività. Ma non sono soltanto le madri lavoratrici a scegliere di iscrivere i figli al centro estivo: i bambini, infatti, beneficiano di questi luoghi di socialità, avventura, divertimento e nuove esperienze. Sono lontanissimi i tempi della "colonia" estiva vista come un incubo e una sorta di lager: ora anche i centri estivi fuori città, che prevedono soggiorni di vacanza solo per bambini, sono posti bellissimi in cui i piccoli si divertono e si godono mare o montagna

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/Bambini/centri-estivi-benefici$$$Centri estivi: i benefici per i bambini
Mi Piace
Tweet