L’Omeopatia e i bambini  

L’omeopatia e i bambini, cosa ne pensi?

 - 01 Febbraio 2012

Spesso le mamme cercano un approccio il più possibile naturale alle malattie e ai disturbi dei loro bambini, che si tratti di febbre, tosse, influenza, mal di stomaco o allergia.
Spesso – alcune volte con molta convinzione, altre con qualche dubbio e incertezza - approdano all’omeopatia.

Cos’è però l’omeopatia, come funziona? E’ un rimedio sicuro ed efficace per i bambini?

Intanto, l’omeopatia è la più famosa tra tutte le medicine naturali. Letteralmente omeopatia significa “simile alla malattia” perché, per curare la malattia, l’omeopatia utilizza delle sostanze che provocano nella persona sintomi simili a quelli della malattia che si intende curare.

L’omeopatia si contrappone alla medicina tradizionale definita invece “allopatia”, ovvero “contraria alla malattia”, perché utilizza i farmaci allo scopo di sopprimere i sintomi della malattia.

L’omeopatia si fonda su tre principi essenziali: curare il malato con le stesse sostanze che creano la malattia, l’assunzione in dosi molto diluite di quelle sostanze, l’individuazione del “tipo sensibile” in cui rientra la persona da curare: si ritiene infatti che certe tipologie di persone rispondano meglio di altre a determinati rimedi.

L’omeopatia è un tipo di terapia che si adatta molto bene ai bambini e che spesso risulta molto efficace. Sicuramente non è tossica ed è priva di effetti collaterali.

E’ poi importante sapere che l’omeopatia può essere anche associata alla medicina tradizionale. Un bravo omeopata infatti, se verifica che dopo alcuni giorni di cura un bambino non migliora, sarà lui stesso a proporre un rimedio tradizionale.

Ci si può fidare dell’omeopatia? Diciamo che ci si può fidare soprattutto di un bravo omeopata, che deve essere un medico formato prima con la medicina tradizionale – rigorosamente laureato e specializzato in medicina - e poi, per scelta diventato omeopata.
Partecipa al nostro sondaggio sull’omeopatia

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
mamme/Bambini/omeopatia$$$L’Omeopatia e i bambini
Mi Piace
Tweet