Per scrivere e disegnare la matita si tiene così 

Tutti i bambini amano disegnare, ma pochi sanno impugnare correttamente la matita: secondo una ricerca condotta dall'Ado (Albo degli optometristi) solo il 9 per cento di loro scrive in modo corretto

di Maria Adele De Francisci  - 11 Gennaio 2010

«I bimbi tendono a coprire con le dita il foglio, e non vedono ciò che stanno scrivendo» spiega la pedagogista Anna Aguglia. Per evitargli danni alla vista, seguite questi consigli.

«L'impugnatura ideale è quella "a pinza", con i polpastrelli appoggiati morbidamente alla punta della matita» spiega l'esperta. «Per facilitarla, proponete al bambino alcuni esercizi per lavorare sull'agilità delle dita. Per esempio, con una perlina stretta tra i polpastrelli, fategli muovere avanti e indietro pollice e indice».

«Se la matita è troppo grande rispetto alla sua mano, il bambino tenderà a impugnarla male, con tutto il palmo» dice Anna Aguglia. «Per iniziare, meglio scegliere pastelli di cera, che si adattano meglio alle sue dita. Intorno ai 5 anni, poi, si può applicare alla penna un triangolo di gomma: si trova in cartoleria e serve proprio a bilanciare la presa».

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/Bambini/per-scrivere-e-disegnare-insegnagli-a-impugnare-la-matita$$$Per scrivere e disegnare la matita si tiene così
Mi Piace
Tweet