Il teatro per i bambini 

Un mezzo di espressione unico che può rivelarsi per i più piccoli un percorso importante di crescita insieme agli altri! Abbiamo chiesto all'esperta di guidarci alla scoperta di questa fantastica disciplina

di Sara Vasapolli

Seguire un percorso teatrale per un bambino vuol dire avere l’opportunità di crescere attraverso la bellezza della libertà, del gioco e della fantasia. In modo naturale.

Abbiamo chiesto a Giulia Donelli, insegnante di recitazione a Milano, di guidarci alla scoperta di questa disciplina così affascinante per i più piccoli. "Spiegherò quello che è il teatro servendomi di un famoso aforisma riguardo al concetto di finzione: “se un bambino ti passa un telefono finto, non importa quanta dignità tu abbia: devi rispondere.” Ecco, è un po' questa l'essenza del teatro: un patto silenzioso con regole stabilite in silenzio, in cui ci si diverte se ci si lascia andare alla libertà. Non è sempre detto però che un bambino lo faccia solo perché è ancora piccolo; anzi... molti rispondono che quello non è un vero telefono, magari per fuggire all'imbarazzo o per metterti alla prova. A quel punto sta a te.”
È proprio qui infatti che il teatro arriva, abbatte le barriere e aiuta il bambino a vivere l’elemento fantastico che porta dentro, diventando così un meraviglioso percorso di crescita.

Sfoglia la gallery per conoscere meglio questa bellissima forma di arte ed espressione legata al mondo dei più piccini!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
mamme/Bambini/teatro-bambini-educazione$$$Il teatro per i bambini
Mi Piace
Tweet