Neonato: come gestire il distacco dalla mamma 

Un momento importante di crescita per te e il tuo bambino: i consigli di Francesca Valla per affrontarlo senza paura

I primi mesi di vita di un bambino sono spesso caratterizzati da una sorta di simbiosi mamma-neonato: il piccolo ha naturalmente bisogno del contatto continuo con la sua mamma. Ma anche la neomamma ha bisogno del suo bimbo: dopo 9 mesi nel pancione è naturale proseguire questo rapporto con una continua vicinanza fisica ed emotiva.Arriva però un momento (del tutto naturale) nel quale la diade mamma-neonato deve distaccarsi. Un momento che può essere difficile per entrambi.

Cosa ci suggerisce Francesca Valla per affrontare con serenità il distacco? "Teniamo sempre i nostri bambini con il pensiero. Generare figli significa  dare la vita, prendersi cura di loro ma anche lasciarli andare. Riprendere ad  accudirli quando ne hanno bisogno e lasciarli di nuovo andare, in una continua  alternanza, fino a quando saranno grandi: far parte di un nucleo familiare è  un'idea che li accompagnerà anche se andranno a vivere dall'altra parte del  pianeta."

E quando arriva il momento dell'asilo o comunque di lasciare il nostro piccolo alle cure di altri, come dobbiamo comportarci?"Prima dell'asilo, nel corso della mattinata possiamo prevedere dei rituali da compiere ogni giorno, come comprare insieme la merenda, salutare il  portinaio, incontrare un compagno e fare la strada insieme. Il bambino puó  prendere il suo peluche preferito e portarlo con sè. Il rituale della mamma puó  essere dare un bacio speciale al figlio. E salutarlo sempre con il sorriso, anche se in quel momento dentro di lei si scatena l'inferno!"
Sì perché farci vedere titubanti nel momento in cui lasciamo il nostro piccolo all'educatrice o ai nonni rende insicuri i bambini che assorbono tutte le nostre preoccupazioni.

Segui gli altri video consigli di Francesca Valla: le regole del cuore e la nanna dei bambini.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
mamme/consigli-tata/distacco-mamma-neonato$$$Neonato: come gestire il distacco dalla mamma
Mi Piace
Tweet