I 10 ristoranti fashion di Milano

  • 1 10
    Credits: www.dolcegabbana.it/gold/

    Ristorante Gold
    L' oro è il colore della positività, del sole, del lusso e di una nuova dolce vita Intensa come il gusto per l'estetica, e per il piacere dei sensi". Questo recita il concept dello sfarzosissimo ristorante di Domenico Dolce e Stefano Gabbana.Tutto è oro, è specchio, è brillante. Menù di alto livello e cantina selezionatissima, da gustare nel bistrot o nel ristorante al primo piano.

    www.dolcegabbana.it/gold/

  • 2 10
    Credits: www.armaninobu.it

    Ristorante Nobu
    Ospitato nell'elegante Spazio Armani al secondo piano del palazzo omonimo nel pieno centro di Milano, in Via Manzoni 31, è un ambiente elegante e molto curato, con arredamento di design essenzial-minimalista.
    La cucina giapponese, ma con influssi sudamericani, è definita "new style" e si basa su ingredienti rari e pregiati.
    Da assaggiare il merluzzo nero dell'Alaska caramellato e grigliato o lo yaki di manzo argentino.

    www.armaninobu.it

  • 3 10
    Credits: www.chandelier.it

    Ristorante Chandelier
    La parola chiave è "Entertainment". Cucina, arredamento ed accoglienza concorrono armoniosamente nel creare un'atmosfera particolarmente calda in un palazzo dei primi del novecento, a fianco della celebre casa d'aste Sotheby's, in via Broggi, zona Venezia-Loreto.
    Tra scintillii, giochi di trasparenza e la magia del mix di stili il concept lo Chandelier propone, il suo iter artistico partendo da Luigi XIV al neoclassicismo mixato con l'arte e il design dello Stil novo degli anni '50. Da sempre, è frequentato da volti noti del cinema, dello spettacolo, dello sport e della moda.

    www.chandelier.it.

  • 4 10
    Credits: www.yacout.it

    Ristorante Yacout
    L' atmosfera è quella di un Riad marocchino nel cuore di Milano, ed è stato classificato tra i 20 locali più belli al mondo dalla rivista londinese New restaurant design nel 2007.Yacout è un luogo pensato per restituire tutti i sapori di uno spazio lontano, un angolo, nel cuore della metropoli, in cui  i colori, la musica, le danze e la cucina coinvolgono gli ospiti pienamente.Ricette totalmente rappresentative della cucina tradizionale marocchina alternate a proposte rivisitate della cucina fusion mediterranea.

    www.yacout.it.

  • 5 10
    Credits: http://thevirtusmilan.com/

    Ristorante The Chedi
    Situato in zona viale Certosa ed all'interno dell' hotel The Virtus Milan propone una squisita cucina italiana in un ambiente asian style, e l'avvicina alle tentazioni culinarie orientali, indiane e thai. Tutte esaltate da una ricercata lista dei vini.
    La stagione estiva permette di godere della quiete del giardino interno in un contesto indimenticabile.

    http://thevirtusmilan.com/.

  • 6 10
    Credits: www.zeromagenta.it

    Zero Conteporary Food
    Design raffinato ed essenziale per il ristorante progettato da Dordoni Architetti, nell'ex storica salumeria-rosticceria del corso. Banco sushi, privé e take-away distribuiti intorno alla cucina a vista. Insieme ad una grande varietà di ricette, gli mmancabili  sushi e sashimi "Zero", tradizionali e freschissimi conditi con salsa speciale. Vini, saké e shouchu, cocktail a base di saké o shouchu preparati al bar. Prenotazione indispensabile.

    www.zeromagenta.it.

  • 7 10
    Credits: www.nu-pureasiancuisine.it

    Ristorante Nu
    Nell'antica cascina seicentesca in fondo a via Feltre affiora con incredibile naturalezza l'atmosfera asiatica di questo locale, che si compone di due realtà: giapponese  e asian fusion.
    I colori caldi e rilassanti sono quelli della natura: l' oro, il sabbia, il mattone, l'ambra, il ruggine.
    Nel ristorante giapponese i "Sushi man" sono veri maestri nell'arte del taglio del pesce crudo, mentre nel ristorante fusion la cucina tailandese, selezionati piatti vietnamita e l'intramontabile tradizione cinese.

    www.nu-pureasiacuisine.it.

  • 8 10
    Credits: www.bulgarihotels.com

    Ristorante Bulgari
    All'interno dell'omonimo albergo, nell'affascinante zona Brera, aromi e colori della cucina italiana trovano nell'ambiente lussuoso e informale una splendida cornice verde.
    Dal ristorante e dall'aria lounge, una spettacolare parete in vetro, permette agli eleganti interni di proiettarsi nella luminosità e nella quiete del parco, enfatizzato dalla vicinanza al Giardino Botanico, creato nel 1774 e arricchito di piante esotiche durante il periodo Napoleonico.

    www.bulgarihotels.com.

  • 9 10
    Credits: www.trattoria18-28.it

    Trattoria 18-28
    Una ex officina di riparazioni auto in via Muratori dove Riccardo insieme alla compagna Oksana cucina con passione e successo.
    L'idea_ 18/28 non è né il numero civico della via, né tanto meno l'orario, ovvio.Il significato è semplice: 18/28 sono i prezzi dei loro menù, in tutto per ora nove: 5 da 28 euro e 4 da 18 euro. Non c'è quindi una carta tradizionale con la solita scelta del piatto, ma la scelta del menù che può essere di carne, di pesce, di formaggi o altro.

    www.trattoria18-28.it.

  • 10 10
    Credits: www.justcavallicafe.com

    Justcavallicafè
    Nel fresco del Parco Sempione, sotto la Torre Branca, (sulla quale si può anche salire per godere di una vista mozzafiato sulla città) il locale dello stilista Roberto Cavalli rispecchia in pieno il suo gusto eccentrico.
    Frequentato dalla Milano più mondana. Cucina creativa, con piatti sfiziosi e gustosi.   Frequentatissimo e suggestivo il giardino esterno per l'aperitivo.

    www.justcavallicafe.com.

/5

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te