• Home -
  • Moda-
  • Tendenze-
  • Viaggio a Londra in inverno: i consigli su come vestirsi

Viaggio a Londra in inverno: i consigli su come vestirsi  

Cosa indossare nella capitale inglese per una breve vacanza o semplicemente per imitare lo stile british

di Enrico Matzeu

Come vestirsi per un giro a Londra in inverno? È semplice basta scegliere capi caldi per proteggersi dal freddo dei mesi invernali, coniugando però la praticità allo stile, perché la capitale inglese è una città molto attenta alle tendenze.

Per prima cosa appena atterri ricordati di spostare le lancette dell'orologio un'ora indietro e ricordati che a Londra fa buio prima e di conseguenza molti musei e la maggior parte dei negozi chiude prima rispetto all'Italia. D'inverno è una città sicuramente fredda, soprattutto umida, anche se le temperature difficilmente vanno sotto lo zero e le minime si aggirano attorno ai 2 gradi, mentre le massime attorno agli 11. Che si vada per piacere o per lavoro, però, è sempre meglio vestirsi a strati, perché all'interno di uffici, locali e negozi fa sempre molto più caldo rispetto a fuori.

A novembre come a gennaio, un bel piumino, possibilmente lungo e avvolgente, e un cappotto pesante, magari in tartan - tipica fantasia a quadri britannica - sono l'ideale per coprirsi durante il giorno e passeggiare magari lungo il Tamigi, per ammirare il cambio della guardia a Buckingham Palace o per ammirare le vetrine di Regent Street.

Il tessuto scozzese quindi è altamente consigliato per entrare subito nel mood inglese, abbinandolo magari a un paio di stivaletti borchiati per far rivivere, seppur con equilibrio, lo stile punk, che prese vita proprio a Londra negli anni Settanta.

Potrebbe interessarti anche: Come fare la valigia.

Gioca allora a mescolare gli stili e i colori, perché il cielo sopra il Big Ben è spesso grigiastro e i pullover dalle nuance accese possono ravvivare l'atmosfera, e perché no, anche l'umore. Puoi scegliere anche dei maglioni dolcevita con il collo alto, magari facendoli uscire dal cappotto e giocando con contrasti cromatici. Cashmere e lana mohair sono sicuramente le soluzioni più calde per accompagnarti le tue passeggiate Oltremanica, da indossare con un paio di jeans abbastanza grossi, naturalmente dal taglio asciutto.

Londra sa essere anche molto raffinata e ci sono molte occasioni anche per sfoggiare dei look eleganti. Un abitino bon ton, magari indossato con delle calze pesanti e delle décolleté in contrasto può essere perfetto per degustare - alle 17 in punto - un thé caldo in uno dei numerosi bistrot o degli eleganti hotel nella zona di Picadilly, per sentirti anche tu un po' come la regina Elisabetta. Anche andare a teatro, e a Covent Garden, ce ne sono molti, richiede il giusto abbigliamento e quindi non dimenticare un abito nero o un tailleur pantalone.

Sbizzarrisciti poi con gli accessori e osa con qualche borchia qua e là, ma stai attenta a trovare soluzioni pratiche e comode, come uno zainetto in nylon per portare con te tutto ciò che ti serve durante il giorno. Un cappello di lana, magari dai colori vivaci, è indispensabile, così come i guanti che non è detto debbano essere per forza in pendant. Non dimenticare poi l'ombrello - perché si sa che a Londra la pioggia è di casa - accessorio spesso sottovalutato, ma che se scelto nella fantasia giusta può cambiare il tuo outfit. In alternativa un k-way cerato può facilitarti i movimenti e farti risparmiare tempo.

Sfoglia la gallery e scopri i capi che abbiamo scelto per te!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
moda/tendenze/come-vestirsi-a-londra-inverno$$$Viaggio a Londra in inverno: i consigli su come vestirsi
Mi Piace
Tweet