del

Silvio Berlusconi: l’uomo, il politico e il leader in 20 foto

di Alessia Sironi
Silvio Berlusconi: l’uomo, il politico e il leader in 20 foto 2 - 4.50/5

Ricoverato al San Raffaele di Milano per uno scompenso cardiaco viene sottoposto in questi giorni ad accertamenti. "Nulla di preoccupante", fanno sapere da Forza Italia, solo controlli programmati da tempo. La sua vita in 20 foto

Un caffè con Donna Moderna

Ricoverato al San Raffaele di Milano per uno scompenso cardiaco viene sottoposto in questi giorni ad accertamenti. "Nulla di preoccupante", fanno sapere da Forza Italia, solo controlli programmati da tempo. La sua vita in 20 foto

Due mogli, due divorzi, una compagna ufficiale, cinque figli e, tra poco, dieci nipoti. Il tutto condito da molte gioie (quelle che gli ha regalato la sua famiglia e il suo Milan) e qualche delusioni (sempre regalate da amori e calcio). Il Silvio Berlusconi privato, per quelli che lo conoscono da vicino, è molto diverso dal personaggio pubblico amato e odiato da tanti. 

L'imprenditoria

Politico e imprenditore, Silvio Berlusconi è nato a Milano il 29 settembre del 1936. Dall'inizio degli anni Settanta è, nel bene e nel male, uno dei principali protaginisti della storia del nostro Paese. Sì, perché Silvio Berlusconi, laureato in Giurisprudenza, si stanca ben presto della scrivania e dedica tutta la sua vita alla costruzione: di Milano Due prima, la città satellite alle porte del capoluogo lombardo nel 1970, cui segue la realizzazione di Milano Tre e del centro commerciale Il Girasole.

La televisione

Ma non si dedica solamente alla costruzione di quartieri residenziali. All'inizio del decennio d'oro, gli anni Ottanta, getta le basi per la trasformazione definitiva della televisione italiana: la Tv via cavo di Milano Due diventa una televisione nazionale. Nascono Canale 5, prima rete televisiva nazionale alternativa alla Rai e Publitalia, la relativa concessionaria di pubblicità. Queste attività fanno capo all'holding Fininvest, fondata nel 1978. Ma il successo non lo ferma. Anzi. Grazie alle conferme ottenute con Canale 5, acquista le reti televisive Italia Uno (da Rusconi nel 1982) e Retequattro (da Mondadori nel 1984) che trasforma in un network nazionale che ancora oggi segna un successo dietro l'altro.

Lo sport

A Silvio Berlusconi non piace stare in panchina però e con il business ben avviato e rodato segue le sue passioni: il calcio, con il Milan di cui è Presidente dal 1986, e la politica, tanto che nel 1994 decide di scendere in campo e seguire attivamente la vita del Paese fondando il partito di centro-destra Forza Italia.

Le donne

E poi ci sono le 'sue' donne. Quelle della vita come Carla Dall'Oglio e Veronica Lario, le due mogli; poi le figlie, Marina, Barbara ed Eleonora; e l'ultima compagna, Francesca. E in mezzo qualche scappatella e tante polemiche. 


Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna