La cure naturali per la candida e altri disturbi intimi

Credits: Corbis
1 12

Prurito intenso, mucose gonfie e infiammate, perdite biancastre come ricotta. Un’infezione da candida è facile da riconoscere, soprattutto se ne sei vittima un mese sì e uno no.

«Il fungo prolifera nell’intestino e, da questo “serbatoio”, passa facilmente alle vicine vie genitali - spiega la ginecologa e omeopata Marialessandra Panozzo - Le terapie antimicotiche lo tolgono di mezzo solo temporaneamente, perché la vaginite ritorna, favorita dallo squilibrio della flora intestinale».

/5

Ci sono infezioni e fastidi intimi che si possono trattare inserendo alcuni cibi nel regime alimentare nonché ricorrendo all'impiego di rimedi naturali specifici. Ecco i consigli dell'esperta

Sovrappeso, sedentarietà, alimentazione ricca di zuccheri, lavande troppo frequenti e detergenti intimi aggressivi aumentano il rischio di scatenare infezioni intime come la candidosi.
Se per prevenire questo genere di disturbo è indispensabile potenziare le difese immunitarie attraverso l'adozione di uno stile di vita salutare, la pratica costante di un'attività fisica, l'uso di detergenti intimi neutri e di biancheria non aderente e in fibra naturale, nei casi in cui l'infezione si manifesti è possibile ricorrere a cure naturali e omeopatiche. Per scoprire quali, sfoglia la gallery!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te