La dieta del salmone

Credits: Olycom
1 5

Tra le varietà di pesci esistenti, il salmone è una delle più amate per il suo gusto "pieno" e, al tempo stesso, ricercato. Ma il salmone ci fa bene, nonostante sia così grasso? Si tratta, sì, di un pesce ricco di grassi. Buoni, però: gli Omega 3 o acidi grassi essenziali.

Quindi il salmone può essere tranquillamente inserito più volte nel menu settimanale sia dal punto di vista della salute (è estremamente benefico) sia per quanto riguarda i regimi ipocalorici. Anzi, pare che mangiare salmone aiuti a dimagrire anche grazie al suo elevato contenuto proteico.

Di sicuro, questo gustoso pesce diminuisce il rischio legato a numerose malattie degenerative, poiché svolge una spiccata azione anti-age e antinfiammatoria. In più, il salmone aiuta a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo (LDL), aumentando (grazie agli Omega 3) i valori di colesterolo buono (HDL).

/5

Proteine in quantità, Omega 3 e un'esplosione di gusto. Il salmone è un alimento amico della salute, dell'umore, della bellezza e della linea

 

Il salmone è ritenuto, a torto, un pesce poco adatto per perdere peso perché troppo grasso. Ma trattasi, invece, di grassi "buoni": i favolosi Omega 3. Gli acidi grassi essenziali vantano proprietà incredibili per la nostra salute e bellezza: anti-age, protettivi nei confronti di numerose patologie, nemici del colesterolo cattivo e alleati della pelle. Per fare il pieno di Omega 3, quindi, punta sul salmone ma anche sul pesce azzurro più povero come alici e acciughe

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te