La dieta liquida

Credits: Olycom
1 6

Come dice la parola stessa, è a base di liquidi, ovvero: centrifugati, frullati, yogurt, fermenti lattici, zuppe, minestre e creme di verdure. Può essere sbilanciata verso la frutta o la verdura, a seconda dei gusti, l'essenziale è che ci siano pochi, pochissimi solidi. Alcune varianti infatti prevedono l'introduzione modesta di cibi sostanziosi come cereali e fibre.

Va chiarito che non è una dieta che si può fare a lungo: i nutrizionisti suggeriscono massimo una settimana. E soprattutto NON è indicata per chi è in lieve sovrappeso. Scartala a priori se hai solo 2-3 kg da smaltire, pensaci se questi salgono ad almeno 8 Kg. Sempre dopo aver chiesto il parere del medico.

/5

Si eliminano i cibi solidi, in favore di zuppe, centrifugati e frullati. Fa perdere peso rapidamente ma non è per tutti

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te