Dimagrire andando in palestra

Credits: Olycom
1 5

Se l'obiettivo è perdere centimetri e peso, il programma dimagrante dovrebbe sempre prevedere l'attività fisica. Infatti, perdere peso e dimagrire sono due concetti differenti. Il peso segnato dall'ago della bilancia, è costituito da adipe ma anche da muscoli. Quando si desidera dimagrire, è bene puntare a ridurre la massa grassa, aumentando invece quella magra (muscoli).

Per questo motivo, frequentare costantemente la palestra potrebbe far perdere centimetri ma non far scendere molto l'ago della bilancia. Segno che si sta smaltendo massa grassa e si stanno "costruendo" i muscoli. È, infatti, indispensabile mantenere la muscolatura tonica e allenata se si desidera attivare il metabolismo, poiché un muscolo "vivo" brucia calorie anche quando è a riposo. A tutto vantaggio della linea.

Vediamo insieme come impostare un programma fitness in palestra, che permetta di dimagrire praticando attività fisica.

/5

Perdere i chili di troppo, puntando sulla palestra. È certamente possibile ed è anche salutare, perché mantiene i muscoli tonici e il metabolismo attivo

 

Perdere i chili di troppo, e non riprenderli più. Per raggiungere questo salutare obiettivo, è importante impostare una strategia ad hoc che comprenda sia una dieta sana ed equilibrata, sia un programma di allenamento che ben si adatti alle proprie abitudini e gusti. Infatti, è inutile puntare sulla palestra se si ama lo sport all'aria aperta e si soffre negli ambienti chiusi. La palestra si rivela, invece, la scelta ideale quando si ha voglia di essere guidate durante l'allenamento o si desidera partecipare a corsi sempre differenti. La varietà è il primo requisito di un programma fitness dimagrante: il metabolismo e i muscoli hanno bisogno di "perdere la memoria" ed essere stimolati da movimenti diversificati, evitando di affidarsi sempre alla stessa routine

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te