Il miglior integratore? La frutta secca

Credits: Corbis
1 7

LE MANDORLE PER RITROVARE LO SPRINT

«Sono ultra-ricche di proteine (21 g ogni 100 grammi, più di alcune carni), di calcio (264 mg) e di fibre (12%). Inoltre, sono fonte di riboflavina, una vitamina che contribuisce ad alleviare la stanchezza, e di magnesio utile per l’attività muscolare» dice la nutrizionista. Certo, sono molto caloriche (100 grammi forniscono 570 chilocalorie) ma alcuni studi scientifici hanno dimostrato che l’assunzione di una porzione di mandorle (30 g senza guscio) può sostituire un altro snack senza farti ingrassare.

Come consumarle

Mangiane 30 grammi (circa 20) come spuntino anche dopo la palestra.

/5

Ti difende dalle rughe, dalla stanchezza e dall’osteoporosi. E, se sei in attesa di un bimbo, fa bene anche a lui

La frutta secca è una preziosa fonte di magnesio e ferro. Scopri tutti i benefici che questi minerali regalano al nostro organismo e quali sono gli alimenti che li contengono

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te