A dieta dopo Natale e...prima di Capodanno 

Arriva leggera la sera del 31 dicembre, con le mosse furbe per "disintossicarti" dai pranzi natalizi nei pochi giorni che ti separano tra una festa e l'altra

di Alessandra Montelli

Calendario alla mano e calcoli facili in mentre, se ci pensi: tra il 25 e il 31 dicembre hai a disposizione 3 giorni e mezzo - forse 4 - per metterti a dieta. Più che di una dieta vera e propria, si tratta di far riposare stomaco e palato dal lavoro intenso tra un pranzo luculliano e una cena da capogiro. Altrimenti, il rischio linea appesantita e pancia lievitata è dietro l'angolo, anzi all'indomani dell'Epifania.

Che fare allora? Partiamo da ciò che è bene NON fare, e cioè vietato:
- digiunare;
- saltare i pasti;
- abolire completamente i carboidrati;
- nutrirsi solo di liquidi o yogurt.

Non lo si ripeterà mai abbastanza, ma non solo sono pessime abitudini per la salute, ma non servono a mantenere il peso e la linea asciutta: al primo pranzo abbondante, assimilerai il doppio delle calorie che non avresti assunto se invece avessi mangiato regolarmente, ma leggero.

Quindi, come dicevano i Latini, dpo la parte destruens, al via con quella construens, consigliato:

- un regime leggermente iperproteico;
- mangiare dolci solo a colazione;
- verdure che sgonfiano;
- limitare l'alcol

Gli altri suggerimenti per arrivare relativamente leggere a Capodanno? Li vediamo insieme nella gallery in alto.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/in-forma-per-le-feste/dieta-tra-natale-e-capodanno$$$A dieta dopo Natale e...prima di Capodanno
Mi Piace
Tweet