• Home -
  • Salute-
  • Melanoma: in aumento tra i giovani

Melanoma: in aumento tra i giovani 

Gli under 30 colpiti da melanoma passano dal 5 al 25 per cento dei casi registrati in Italia ogni anno. Tra le cause c'è anche l'uso eccessivo e sconsiderato della lampade abbronzanti

di Neva Ganzerla  - 30 Marzo 2011
Credits: 

Fotolia

 

Abbronzati sempre, troppo e male. Gli italiani amano prendere il sole, ma non sono interessati a prendersi cura della propria pelle e i risultati, purtroppo, si vedono.
 
Negli ultimi 10 anni infatti, il melanoma, un pericoloso tumore della pelle, è aumentato del 30 per cento, causando ogni anno 7000 nuovi casi e 1500 decessi.
 
I più colpiti sono i giovani: oggi un paziente su quattro ha meno di trent'anni, mentre 10 anni fa i malati under trenta erano solo uno su venti.
 
Gli esperti credono che tra le causa di questo aumento ci sia proprio la moda dell'abbronzatura a tutti i costi e il mancato uso della protezione solare adeguata, sia durante la lampada che al mare.
 
Per capire però quali siano gli altri fattori concorrenti all'aumento del melanoma è stata annunciata la creazione di un "registro del melanoma" in cui verranno segnati tutti i casi di tumori della pelle diagnosticati in Italia, in modo da realizzare un quadro completo della situazione nel nostro Paese.
 
L'iniziativa è stata annunciata dal professor Paolo Ascierto dell'Istituto Nazionale dei tumori di Napoli fondazione Pascale, secondo il quale "Finora in Italia non esisteva un registro nazionale per il melanoma. Questa grave lacuna oggi è stata colmata grazie al progetto dell'IMI (Intergruppo Melanoma Italiano), con l'avvio del registro".
 
Entro la prossima estate è prevista l'adesione di 45 centri specializzati nella cura del melanoma, diffusi su tutto il territorio italiano.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/melanoma$$$Melanoma: in aumento tra i giovani
Mi Piace
Tweet