Mal di testa? Prova con l’osteopatia

  • 1 5
    Credits: shutterstock

    TIPOLOGIE DIVERSE DI MAL DI TESTA

    Il dolore provocato dal mal di testa può essere lancinante: aumentano nervosismo e ansia, ci sentiamo incapaci di concentrazione, spossati, infastiditi. A seconda delle caratteristiche questo disturbo, oggi sempre più frequente, può indicare problematiche differenti. Solitamente la cefalea presenta un dolore acuto e pulsante. Associata alle terminazioni nervose in corrispondenza del cranio, la cefalea può essere tensiva, quando colpisce la muscolatura del collo e delle spalle, o a grappolo. Una stimolazione eccessiva del nervo trigemino insieme a fastidi e contratture relativamente alla muscolatura del tratto cervicale possono scatenare un dolore intenso: grazie all'osteopatia è possibile ridurre i sintomi e trovare sollievo, ecco alcune dritte da sapere.

  • 2 5
    Credits: shutterstock

    ATTENZIONE ALLA POSTURA

    Valutare lo stile di vita è importante, perché le nostre abitudini possono raccontare lo stato effettivo di salute e far comprendere meglio i disturbi, soprattutto se si tratta di problematiche che tendono a ripetersi ciclicamente. Emicranie e cefalee possono amplificarsi in presenza di sinusite, stress prolungato, disturbi alla vista, colpo di frustra e cattive posture. Trascorri molte ore al computer? Osserva come ti siedi. Cerca di mantenere la schiena eretta e fai in modo di appoggiare le gambe comodamente, sfruttando tutta la sedia. Mantieni lo schermo alla giusta distanza, evita di incrociare le gambe e afflosciarti su te stessa. Mantenere una posizione armonica con il tempo diventerà naturale e darà sollievo alla cervicale.

  • 3 5
    Credits: shutterstock

    RIDURRE IL DOLORE

    Secondo gli studi l'osteopatia è in grado di ridurre le tensioni intracraniche e muscolari a livello cervicale, con effetti positivi sulla gestione e il sollievo dal dolore. Si riscontrano miglioramenti nella circolazione venosa intracranica e nella libertà di movimento delle articolazioni. Grazie all'integrazione corpo-mente, l'osteopata svolge un lavoro teso a riequilibrare le funzioni dell'organismo in senso olistico. Nella pratica vengono presi in considerazione l'apparato neuro-muscolo-scheletrico, viscerale e cranio-sacrale. Osso sacro, cranio e colonna vertebrale influiscono in maniera determinante sul nostro stato di benessere, ecco perché l'osteopatia si rivela preziosa in molti ambiti, dal mal di testa a tendiniti, traumi e mal di denti.

  • 4 5
    Credits: shutterstock

    EFFETTI BENEFICI

    Come si svolge una seduta? L'osteopatia prevede una serie di manipolazioni dolci: ossa, muscoli e articolazioni vengono trattati al fine di ripristinare il corretto livello di mobilità e facilitare il superamento di blocchi e tensioni. Secondo le statistiche negli ultimi quarant'anni è progressivamente aumentato il numero dei casi di cefalea, emicrania e dolori cervicali, complici abitudini poco salutari e stili di vita sbagliati. Grazie a movimenti lenti e graduali, il terapeuta ristabilisce il corretto livello di mobilità, riportando l'individuo all’equilibrio fisiologico. La ricerca e l'identificazione delle cause soggettive alla base del mal di testa costituisce uno dei principali obiettivi dell'osteopata, che non si limita a dare sollievo ai sintomi, bensì intraprende un lavoro in profondità, utile per individuare le soluzioni opportune e migliorare lo stile di vita del soggetto grazie a una prospettiva globale.

  • 5 5
    Credits: shutterstock

    CAMBIA LO STILE DI VITA

    Un'alimentazione strategica può aiutare chi soffre di mal di testa in maniera ricorrente: meglio evitare alcolici, aspartame e ridurre latticini, carne, fritti o preparazioni complesse. Punta su cibi freschi e una cucina semplice, in grado di combattere invecchiamento precoce e sintomi di stanchezza. Tenere un diario del mal di testa è utile per osservare i contesti in cui ritorna. Questo disturbo può comparire con una certa frequenza nelle situazioni in cui sentiamo di non avere una via d'uscita, tutte le volte in cui proviamo eccessiva fatica, stress, tensione o cerchiamo di tenere tutto controllo. In questo caso il mal di testa diventa la spia in grado di segnalare un disagio a livello fisico quanto sul piano emozionale: imparare a rilassare i muscoli e abbassare lo stress diventa una necessità e un allenamento graduale.

/5

Mal di testa? Prova con l'osteopatia: grazie ai rimedi naturali è possibile ritrovare il benessere senza farmaci e diminuire lo stress

 

Situazioni di stress prolungato possono comportare problemi nella gestione dell'ansia, insonnia, nervosismo, mal di testa. Ecco come rafforzare il sistema immunitario e conquistare la salute giorno per giorno.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te