5 pensieri positivi per un rientro felice 

Ecco come tornare alla routine con il sorriso

di Maddalena De Bernardi
Credits: 

Corbis

 

1) LA LEGGEREZZA È UNO STATO MENTALE

In ferie ci sentiamo tutti più leggeri, capaci di prendere le cose con uno spirito diverso e persino strizzare l'occhio agli imprevisti. Ma chi ha detto che possiamo esserlo solo in vacanza?

Alleggerire la mente è frutto di un allenamento costante a vivere nel presente, godendo del qui e ora: la tensione data dal pre-occuparsi nasce quando siamo proiettati nel passato o nel futuro, perché la mente è costantemente occupata nel tentativo di progettare, trovare soluzioni, prevenire i problemi. Abbandona il controllo, scoprirai che diventare più flessibile ti permetterà di affrontare la giornata con meno stress.

2) GLI AMICI SONO IL SALE DELLA VITA

Alzi la mano chi non finisce per correre tutto il giorno, alle prese fra commissioni da sbrigare all'ultimo minuto e figli da accompagna da un punto all'altro della città come un tassista folle. Quali emozioni senti nel profondo di te? Spesso non ci rendiamo conto che ci affidiamo unicamente a noi stessi: manca una reale sinergia con gli altri e questo appesantisce tutto. Impara a condividere con le persone che senti come positive le gioie e dolori, difficoltà e cose belle.

Gli amici non sono solo l'occasione per una bella cena, ma costituiscono le preziose presenze in grado di rendere la vita un luogo più bello, ricco di incontri magici, dove ritrovare casa nello sguardo dell'altro.

3) UNA RISATA PUÒ CAMBIARE LA GIORNATA

Uno dei problemi più grandi nell'organizzazione della vita quotidiana è una mancanza cronica di tempo. Fiato sospeso e la sensazione di poter continuare a correre a tempo indefinito, un giorno dopo l'altro, con il pilota automatico impostato, mentre l'ansia cede il posto all'inquietudine.

Fermati. Respira, sentendo l'aria che riempie la pancia e lentamente si propaga per il petto. Il carico di lavoro è pesante, è vero. Ci sono cose che non puoi cambiare, persone e situazioni con cui devi imparare a convivere. Eppure quando tutto va storto puoi arrabbiarti, oppure... lasciarti andare a una risata liberatoria capace di scuoterti dal corpo all'anima.

4) LA BELLEZZA È OVUNQUE

Rompere con la routine quotidiana dà energia, amplia l'orizzonte mentale, è un'ispirazione in grado di sollecitare la creatività. Ricordati che le grandi distanze o i luoghi esotici possono incantare con il mistero di scenari differenti, ma scoprire la bellezza nella realtà quotidiana è la sfida di una giornata che valga la pena essere vissuta con entusiasmo e con la passione che brillare gli occhi.

Andare in bicicletta, correre, fare lunghe passeggiate e il contatto prolungato con la natura aiutano a dare sfogo all'energia repressa e permettono di acquisire calma mentale: un allenamento capace di diventare una vera e propria meditazione.

5) COSA TI ACCENDE?

Rifletti su cosa riesce a accendere la tua passione: entusiasmo e coraggio hanno bisogno di essere coltivati ogni giorno. Accresci la tua energia con ciò che ti fa sentire viva. Se in vacanza è facile farlo perché si ha più tempo da dedicare a sé stessi e alle cose che si amano, questo bisogno nella routine di ogni giorno è uno spazio da preservare con forza, anche a costo di... rimandare le pulizie. Non arriverà un giorno in cui avrai più tempo per te: il momento è adesso. Ruba istanti preziosi in cui ridere con i figli e le persone a cui vuoi bene, metterti alla prova in un'attività nuova, sperimentare versioni di te stessa non ancora conosciute. Inventa nuovi orizzonti in cui immaginarti e fai progetti, nutriranno la tua quotidianità con il sale dell'entusiasmo.

 

 

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/pensieri-positivi-rientro-felice$$$5 pensieri positivi per un rientro felice
Mi Piace
Tweet