Sfida al cinema: Valeria Golino contro Laura Chiatti

  • 1 7
    Credits: Lapresse

    Il 27 febbraio 2009 arrivano nelle sale due film italiani molto attesi. Iago è un adattamento moderno dell'Otello di Shakespeare diretto da Volfango de Biasi, con protagonista Nicolas Vaporidis. Giulia non esce la sera è invece diretto da Giuseppe Piccioni, e da lui scritto insieme a Federica Pontremoli: una drammatica storia d'amore ambientata in una piscina, tra una donna misteriosa e un romanziere di successo interpretato da Valerio Mastandrea. L'occasione per mettere a confronto due delle attrici più belle e apprezzate del nostro cinema, seppur appartenenti a due generazioni diverse. Le  vere protagoniste dei due film: Laura Chiatti nel primo, Valeria Golino nel secondo. Mettiamole a confronto.

  • 2 7
    Credits: Lapresse

    1. Laura Chiatti è nata in provincia di Perugia, nel bellissimo borgo di Castiglion del Lago, nel luglio del 1982.

    2. Appena adolescente, Laura Chiatti inizia la sua carriera come cantante, partecipando a concorsi su scala regionale. Ma l'avvenenza di Laura è innegabile, e la vittoria del concorso di Miss Teenager Europa all'età di 15 anni le apre le porte al successo. Nonostante due dischi pubblicati (in inglese), alla fine degli anni '90 entra infatti a far parte del cast di Un posto al sole, la soap-opera di Rai3.

  • 3 7
    Credits: Lapresse

    1. Valeria Golino è nata a Napoli nell'ottobre del 1966, figlia di padre italiano e madre greca.

    2. La carriera di Valeria Golino inizia proprio in Grecia, paese natale della madre. Ma già a sedici anni inizia a lavorare con la regista romana Lina Wertmüller: appare in ruoli minori in Scherzo del destino in agguato dietro l'angolo come un brigante da strada nel 1983 e Sotto... sotto... strapazzato da anomala passione nel 1984. Il suo primo film da protagonista arriva a 19 anni: si intitola Piccoli fuochi, diretto da Peter del Monte. L'anno successivo, la Golino vince la Coppa Volpi a Venezia per Storia d'amore di Citto Maselli.

  • 4 7
    Credits: Lapresse

    3. Negli anni successivi, sono molte apparizioni di Laura Chiatti in fiction televisive come Carabinieri e Incantesimo. Bisogna aspettare il 2004 perché Laura trovi un posto al cinema, e lo trova in Mai + come prima e, l'anno successivo, in Passo a due. Ma il vero momento di svolta per la sua carriera d'attrice è il ruolo di Rosalba in L'amico di famiglia, il terzo film di Paolo Sorrentino, acclamato regista de Il divo e Le conseguenze dell'amore.

    Guarda il trailer de L'amico di famiglia

    4. Da lì in poi, Laura diventa uno dei volti più noti del giovane cinema italiano, sia grazie a una famosa campagna pubblicitaria che ai film Ho voglia di te di Luis Prieto, in cui recita mora accanto a Riccardo Scamarcio, e A casa nostra di Francesca Comencini, dove interpreta il ruolo di Elodie.

    Guarda il trailer di Ho voglia di te

  • 5 7
    Credits: Lapresse

    3. Nel frattempo, Valeria Golino comincia a lavorare all'estero, grazie alla sua bravura, alla bellezza, e alla padronanza delle lingue. La prima minuscola apparizione in un film americano è in Blind Date del 1984, a cui seguono film come il francese Dernier été à Tanger nell'87 e Big Top Pee-wee nell'88, fino ad arrivare al grande exploit: il ruolo di Susanna in Rain Man di Barry Levinson, accanto a Tom Cruise e Dustin Hoffman. Valeria ha 22 anni.

    Guarda il trailer di Rain man

    4. Dopo Rain Man, Valeria Golino è l'attrice italiana più richiesta in tutto il mondo: nel corso degli anni '90, oltre al dittico comico cult Hot Shots!, ha recitato per registi del calibro di Sean Penn, Mike Figgis, Jerzy Skolimowski, John Frankenheimer, Mick Jackson, John Carpenter, Quentin Tarantino, oltre ovviamente a italiani come Gabriele Salvatores, Silvio Soldini, Francesca Archibugi, Ferzan Ozpetek.

    Guarda una scena di Hot shots! con Valeria Golino

  • 6 7

    5. Sono ben quattro i titoli che vedono la partecipazione di Laura Chiatti nel 2009, tutti diretti da campioni assoluti del botteghino. Oltre a Iago di Volfango de Biasi (regista di Come tu mi vuoi), c'è Gli amici del bar Margherita di Pupi Avati, accanto a Diego Abatantuono, Il caso dell'infedele Clara di Roberto Faenza, e Io, Loro e Lara di Carlo Verdone.

    Guarda il trailer di Iago

    6. La sua vita privata è priva di eccessivi scossoni: è fidanzata infatti dal 2007 con Francesco Arca, "tronista" della trasmissione Uomini e Donne di Maria de Filippi che ha partecipato anche al reality La Fattoria.

    Foto: Laura Chiatti alla presentazione di Jago

  • 7 7
    Credits: Lapresse

    5. La seconda svolta della carriera di Valeria Golino è Respiro, il film da lei interpretato nel 2002, per la regia di Emanuele Crialese. Girato a Lampedusa con attori non professionisti, il film presentato a Cannes è stato applaudito in tutto il mondo anche per la performance della Golino, nominata agli European Film Awards e a un David di Donatello, premio da lei successivamente vinto per La guerra di Mario nel 2005. Dal 1983 al 2009, Valeria Golino ha recitato in circa 70 film.

    Guarda il trailer di Respiro

    6. Valeria Golino è stata fidanzata con il regista Peter Del Monte dal 1985 al 1987. Successivamente, è stata 4 anni con Benicio Del Toro, ben 8 anni con Fabrizio Bentivoglio, 4 anni con l'attore Andrea di Stefano. Dall'aprile del 2006, la Golino è ufficialmente fidanzata con l'attore e sex symbol Riccardo Scamarcio, tredici anni più giovane di lei.

    Foto: Valeria Golino alla presentazione di Giulia non esce la sera.

/5

Il 27 febbraio 2009 arrivano nelle sale due film italiani molto attesi. Iago è un adattamento moderno dell'Otello di Shakespeare diretto da Volfango de Biasi, con protagonista Nicolas Vaporidis. Giulia non esce la sera è invece diretto da Giuseppe Piccioni, e da lui scritto insieme a Federica Pontremoli: una drammatica storia d'amore ambientata in una piscina, tra una donna misteriosa e un romanziere di successo interpretato da Valerio Mastandrea. L'occasione per mettere a confronto due delle attrici più belle e apprezzate del nostro cinema, seppur appartenenti a due generazioni diverse. Le  vere protagoniste dei due film: Laura Chiatti nel primo, Valeria Golino nel secondo

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te